Archivi Giornalieri: sabato, febbraio 28, 2015

Avijit Roy (1972-2015)

In Bangladesh continuano le violenze contro gli attivisti laici, in un paese dove l’islamismo è sempre più soffocante. Stavolta la vittima è Avijit Roy, intellettuale noto per il contrasto all’integralismo religioso, l’impegno a favore dei diritti civili e la promozione del pensiero razionale. È stato massacrato a colpi di machete a Dhaka, la sera di giovedì; colpita anche la moglie, Rafida Ahmed Bonna. Stavano tornando dalla fiera dell’editoria presso l’università, dove Roy era andato a presentare il suo ultimo libro… Leggi tutto »