La clericalata della settimana, 3: i parlamentari PD contro le unioni civili

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”.

La clericalata della settimana è della componente clericale del Pd che

ha preannunciato che non voterà la legge sulle unioni civili se conterrà riferimenti alla stepchild adoption

bazoli

A seguire gli altri episodi raccolti questa settimana.

Silvio Berlusconi ha annunciato che voterà no alla legge sulle unioni civili.

Debora Serracchiani (Pd), poi protagonista di polemiche per aver indossato il velo nel corso di una visita ufficiale in Iran, il giorno dell’Epifania aveva dichiarato, sul sito della Regione, che “la tradizione di questo rito è un patrimonio del nostro territorio che da 650 anni rinnova un profondo senso di comunità, che il sentimento religioso contribuisce ad alimentare al di là degli aspetti esteriori”. Secondo Serracchiani, “il ritrovarsi della comunità e il riconoscersi nei suoi simboli e nei suoi valori spirituali è un momento forte e coinvolgente”.

Mariano Ferro, leader del movimento “I forconi”, ha chiesto l’aiuto dei vescovi per “fermare alle frontiere o ai porti, tutti quei prodotti che le aziende comprano all’estero e trasformano in Made in Italy”.

La Regione Lombardia ha dato il suo appoggio al “Family day” con un gonfalone in piazza e uno slogan sul Pirellone.

“Nel giorno di San’Antonio Abate, protettore degli animali”, il Parco regionale dell’Appia Antica ha organizzato “come ogni anno” una festa “che ha come evento centrale la Santa Messa che si conclude con la Benedizione degli animali”. Alla manifestazione ha partecipato anche la presidente della Camera Laura Boldrini (Sel).

Poste Italiane ha realizzato un annullo speciale in occasione della visita di papa Francesco in sinagoga.

La redazione