La clericalata della settimana, 12: le scuole casertane

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”.

La clericalata della settimana è delle scuole della provincia di Caserta, che

partecipano al progetto “Giubileo della misericordia”. La giornata finale si svolgerà presso la curia vescovile, in orario scolastico, anche se andrà «solo chi vorrà». A ogni studente partecipante gli organizzatori hanno chiesto una quota di 4 euro

caserta-giubileo

A seguire gli altri episodi raccolti questa settimana.

La Regione Abruzzo ha approvato la convenzione per l’affidamento della gestione del Centro Eolico per le Tecnologie Energetiche alla parrocchia di San Michele Arcangelo di Castiglione Messer Marino (CH), ritenuta “Organismo idoneo in possesso dei mezzi necessari per la gestione dello stesso”.

I ministri della Salute, Beatrice Lorenzin, e degli Interni, Angelino Alfano, insieme alle parlamentari di Area popolare ed esponenti del movimento “Idea” di Gaetano Quagliariello hanno presentato un disegno di legge che punisce con la reclusione fino a cinque anni e una multa fino a 2 milioni di euro il ricorso alla gestazione per altri.

Il Comune di Firenze ha versato 275.000 euro all’Opera del Duomo. La stessa ne ha erogati 330.000 come buonuscita a un ex dipendente.

Il presidente del partito “Il Popolo della Famiglia”, Mario Adinolfi, ha dichiarato che “Salerno non merita un sindaco ateo”, contro il candidato PD Vincenzo Napoli.

La scuola statale dell’infanzia “Ponte D’Oddi Alfa Beta Gamma” di Perugia non porterà più i bambini a vedere il film Kung Fu Panda 3, in quanto sospettato di diffondere la fantomatica teoria “gender”.

La giunta comunale di Senigallia (AN) ha respinto la petizione che chiedeva di soprassedere all’apposizione degli stemmi papali sulla pavimentazione di piazza Garibaldi.

La Città di Reggio Calabria ha autorizzato i dipendenti a partecipare alla messa pasquale in orario di lavoro.

La redazione