Archivi Giornalieri: mercoledì, ottobre 11, 2017

Senza sensi di colpa, una lettera aperta a Sergio Staino

Caro Sergio, forse stiamo per dirti una banalità, ma noi non ci curiamo molto di quello che significhi oggi “essere cristiani”. È una questione che riguarda per l’appunto i cristiani: non è nostra intenzione sindacare sull’argomento. Per questo non capiamo cosa il tuo riferimento a Prampolini, che da ateo ha ammonito i cristiani a essere attenti alle miserie e alle ingiustizie, dovrebbe dirci. Per come la vediamo noi qualunque essere umano dovrebbe avere almeno un minimo di attenzione per il… Leggi tutto »