Archivi Giornalieri: giovedì, 29 Agosto, 2019

Nuovo governo? Che la discontinuità sia nel segno della laicità

«Dopo i rosari, le invocazioni al cuore immacolato di Maria e i giuramenti sul Vangelo di Matteo Salvini non possiamo che sperare che questo nuovo governo che si accinge a prendere forma sia nel segno della discontinuità in materia di separazione tra Stato e Chiesa. Le prime parole di Conte, che ha citato la laicità dello Stato tra i valori fondanti della futura azione di governo, ci fanno ben sperare». Commenta così il segretario dell’Unione degli Atei e degli Agnostici… Leggi tutto »