Archivi Mensili: Luglio 2024

La clericalata della settimana, 28: la Regione Sicilia stanzia 500 mila euro per Santa Rosalia

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del presidente della Regione… Leggi tutto »

La fortuna di chiamarsi Bambino Gesù

I locali dell’ospedale Forlanini, struttura pubblica ormai dismessa, verranno ceduti al Vaticano per trasferire l’ospedale Bambino Gesù, che già riceve centinaia di milioni dai contribuenti italiani e beneficia di esenzioni fiscali. Affronta il tema il giornalista Federico Tulli sul numero 3/2024 di Nessun Dogma. Per leggere la rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Poco più di 1.200 posti letto, di cui circa la metà accreditati, 420 in day hospital, 40 di terapia intensiva e 22 di semi… Leggi tutto »

8×1000, cresce la diffidenza per la Chiesa

Anche il Mef pubblica i dati sugli importi dell’8×1000 erogati nell’anno 2024 e riferiti all’anno di imposta 2020. Era ora, visto che erano stati anticipati dalla Cei a maggio. È stato così confermato il tonfo, da 1,1 miliardi di euro di due anni fa all’attuale erogazione di 911 milioni per la Chiesa cattolica. Una perdita netta dovuta essenzialmente a tre fattori: il calo delle preferenze da parte dei contribuenti (da 31,83% del riparto 2022 al 28,67% del 2024), il rallentamento… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 27: la Regione Puglia sovvenziona gli enti ecclesiastici nel Sistema sanitario regionale

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è della Regione Puglia che… Leggi tutto »

Il lume clericale sull’intelligenza artificiale

Le macchine pensanti domineranno il mondo con i loro algoritmi? Intanto scende in campo il Vaticano per imbrigliare con l’etica quell’intelligenza artificiale altrimenti senza dio. Affronta il tema Valentino Salvatore sul numero 3/2024 di Nessun Dogma. Per leggere la rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Le recenti innovazioni, di cui le chat “ragionanti” con cui ci trastulliamo sono la versione più accessibile, aprono scenari inquietanti o elettrizzanti. Le ricadute che potrebbero avere su settori produttivi, medici, militari e… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. La buona novella laica del mese di giugno è il pronunciamento Corte dei Conti che ha condannato l’ex dirigente sanitario lombardo Carlo Lucchina (in quota Comunione e Liberazione) a versare 175 mila euro per aver negato l’interruzione dei trattamenti che tenevano in stato vegetativo Eluana Englaro. La Regione Lombardia era… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 26: il ministro degli Esteri invita il Vaticano all’Expo 2025

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del ministro degli Affari… Leggi tutto »