Articoli Di: rgrendene

Da ellaOne alla Gpa: ipocrisie e spaccature di un’Italia moralista e dogmatica

Due notizie degli ultimi giorni ci trascinano violentemente nell’ipocrisia del nostro paese, specialmente quella riguardante il tema dell’autodeterminazione del corpo delle donne. E la contraddittorietà delle due situazioni diventa specchio della spaccatura della popolazione, da una parte progressista e rispettosa dei diritti umani, dall’altra bigotta e guidata ciecamente da dogmi. La prima notizia riguarda la decisione del Consiglio di Stato di convalidare la sentenza del Tar del Lazio dello scorso maggio che rigettava il ricorso di alcune associazioni cattoliche e… Leggi tutto »

Concluso il XIII Congresso nazionale Uaar

Si è concluso oggi a Abano Terme il XIII Congresso nazionale Uaar. I lavori erano iniziati ieri, sabato 9 aprile, e hanno visto la partecipazione di 110 delegati provenienti da tante città d’Italia, da Palermo a Trieste, da Bari a Torino. Sono state elette le nuove cariche nazionali. Il Comitato di coordinamento, organo direttivo, è ora formato da Roberto Grendene (segretario), Massimo Maiurana (tesoriere), Enrica Berselli, Giorgio Maone, Adele Orioli, Maria Pacini, Irene Tartaglia, Loris Tissino, Cinzia Visciano. Il Collegio… Leggi tutto »

“Reazionari di tutti i paesi, unitevi”. Così la Russia è diventata il faro del fanatismo cristianista e identitario.

A leggere e a sentire le dichiarazioni di Putin e del suo entourage, verrebbe da pensare che l’annichilimento dell’Ucraina non sia l’unico obiettivo che Mosca si prefigge di raggiungere con la sua “operazione speciale”. Anzi, pare addirittura che non sia neppure il più importante. E benché ci voglia un certo esercizio d’astuzia nel negare che siano le città ucraine a trovarsi da settimane sotto un’incessante pioggia di bombe e missili russi, nei discorsi dello zar e dei suoi seguaci la… Leggi tutto »

Inammissibile il referendum per depenalizzare l’omicidio del consenziente

Come ampiamente previsto, la Corte costituzionale ha dichiarato inammissibile il referendum per depenalizzare l’omicidio del consenziente. Vescovi e reazionari stanno brindando, Bergoglio e politici clericali ridono sotto i baffi. L’Uaar, che non ha aderito al comitato referendario, ricorda ciò che è ovvio: così come per aborto, divorzio, unioni civili e testamento biologico è servita una legge, anche per l’eutanasia legale serve una legge. Che tuteli le persone che la chiedono e il personale del SSN che le vuole aiutare. Il… Leggi tutto »

Discriminazioni infantili per chi non si avvale dell’Irc. L’Uaar scrive all’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza.

Oggi, 20 novembre, è la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. All’interno della scuola pubblica, riaperta in presenza da oltre due mesi, vanno ancora quotidianamente in scena discriminazioni infantili su base religiosa. I diritti all’istruzione e alla libertà di coscienza di chi non si avvale dell’insegnamento della religione cattolica (Irc) sono diffusamente calpestati, come ci segnalano genitori, docenti e studenti ai cui l’Uaar dà supporto con il progetto Ora Alternativa e a tutela dei quali ha ottenuto straordinarie vittorie… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 44: senatori affossano il ddl Zan

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è dei senatori che hanno… Leggi tutto »

Umanisti all’ONU: Nigeria ed Egitto rispettino i diritti dei non credenti

Nel corso della 48ma sessione del Consiglio per i Diritti Umani all’ONU, Humanists International ha richiamato l’attenzione sugli sviluppi del caso di Mubarak Bala, umanista nigeriano, e sul trattamento dei liberi pensatori da parte dell’Egitto. Seif Zakaria, responsabile delle campagne di assistenza sul campo di Humanists International, nel suo discorso in arabo ha ricordato all’Egitto e alla Nigeria i loro obblighi, secondo la Dichiarazione di Durban, di promuovere società aperte ed eliminare la discriminazione basata su religione o credo. In… Leggi tutto »

A Ferrara la laicità fa scuola: intervista a Roberto Grendene, segretario Uaar

La seguente intervista è stata pubblicata su Estense.com il 23 settembre 2021 In questi giorni a Ferrara si parla di laicità: le biblioteche (Ferrara e provincia), le librerie, il Teatro Ferrara OFF e l’Istituto C. Govoni hanno promosso infatti una settimana di attività. Alla libreria Feltrinelli si può vedere un banchetto espositivo a tema laicità, così al Libraccio così alla biblioteca Ariostea. Intanto all’Istituto Govoni (nella scuola media Tasso) sono cominciati gli incontri: prima il teatro di Marco Sgarbi e… Leggi tutto »