Articoli nella Categoria: Buone novelle laiche

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. I costi della Chiesa rimangono un annoso problema per le casse dello Stato e per l’uguaglianza dei cittadini laici. Qualche amministrazione però si appella al buon senso per contenere tali spese. Il Comune di Imola (BO) ha dato ascolto alle richieste dell’UAAR e  ha deciso di azzerare con una delibera… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. Un agosto rovente per la politica italiana, con la crisi di governo fatta esplodere da Matteo Salvini. Lo scontro parlamentare ha riportato nel dibattito persino il tema della laicità, messo in sordina durante l’esecutivo Lega-5 Stelle per le iniziative confessionaliste di alcuni esponenti del governo. Il presidente del consiglio uscente… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. Dalle Regioni continuano ad arrivare segnali importanti per la lotta all’omofobia, mentre latita ancora una normativa nazionale. Il Consiglio della Regione Emilia-Romagna ha approvato la legge contro l’omotransfobia, dopo polemiche e un intenso dibattito. L’ultima seduta è durata 39 ore, per votare i 1.787 emendamenti presentati in maniera ostruzionista dal… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. Un gruppo di parlamentari di diversi partiti ha presentato una mozione laica che fa riferimento all’appello lanciato in occasione del convegno di studi “Oltre il Concordato”, organizzato da UAAR, Associazione Luca Coscioni, Associazione Nazionale del Libero Pensiero “Giordano Bruno” e Fondazione Critica Liberale per i 90 anni dai Patti Lateranensi…. Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. L’educazione civica continua il suo iter parlamentare per tornare nelle scuole. La Camera ha approvato all’unanimità la proposta di legge con primo firmatario Massimiliano Capitanio (Lega) per rendere obbligatoria tale materia nelle scuole primarie e secondarie, in cui rientra anche l’educazione ambientale. Manca quindi il vaglio del Senato. È stato… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. Le istituzioni non mancano di dare segnali a sostegno dei diritti delle persone lgbt. Il presidente della Camera Roberto Fico ha annunciato, in risposta al convegno integralista di Verona, l’intenzione di organizzare un’iniziativa sull’evoluzione della famiglia e sulle famiglie omogenitoriali. Con la discussione in Commissione Giustizia del ddl Pillon si… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. Il Congresso mondiale delle famiglie, l’appuntamento degli integralisti anti-gay e ostili ai diritti delle donne che si è tenuto a Verona a fine marzo, ha trovato una trasversale opposizione dalle forze politiche e prese di distanza imbarazzate da parte del governo, nonostante il sostegno di ben tre ministri dell’attuale esecutivo…. Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese.   Se i diritti delle donne rischiano di essere sotto attacco a livello nazionale, è opportuno segnalare le proposte che arrivano dalle Regioni per arginare il fenomeno. Il Consiglio regionale della Toscana ha approvato una risoluzione proposta da Paolo Sarti e Tommaso Fattori (Sì – Toscana a Sinistra) e firmata… Leggi tutto »