Articoli nella Categoria: Buone novelle laiche

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. In un mese di marzo contrassegnato da notevoli prodezze clericali (l’estensione ai rifiuti dei privilegi Imu-Tasi, l’appello natalista della ministra Lorenzin e la crociata anti-gay dei vescovi italiani, a cui si è prontamente unito il Ministero dell’istruzione) la buona notizia più importante è arrivata dal parlamento europeo. L’assemblea ha infatti… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. Il mese di febbraio è stato caratterizzato dall’intronizzazione di Matteo Renzi al posto di Enrico Letta. Il nuovo governo si basa sulla stessa maggioranza del precedente, e la presenza determinante di Ncd e popolari rende improbabile un suo impegno sui diritti civili, che pure lo stesso Renzi aveva richiesto (limitatamente… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. Ancora una volta, la notizia più significativa del mese non è venuta  dalla politica, ma dalla giustizia. Il tribunale di Roma ha infatti rinviato alla Corte Costituzionale la legge 40 sulla fecondazione artificiale. A una coppia portatrice di distrofia muscolare di Becker è stato infatti negato – ai sensi della… Leggi tutto »