Articoli nella Categoria: Generale

Annual report Uaar 2018

Il nuovo annual report Uaar è online sul nostro sito. Nei prossimi giorni sarà inviato a socie e soci e a disposizione nei nostri circoli. Di seguito l’editoriale del segretario Adele Orioli che apre il resoconto delle attività associative 2018. Un anno denso di iniziative, rese possibili grazie al vostro sostegno (che nelle prossime settimane potete esprimere indicando il codice fiscale 92051440284 nel 5×1000). Buona lettura!   Cara socia, caro socio, ammetto non sia stato per me facilissimo scrivere questa… Leggi tutto »

L’UAAR scrive al ministro Tria: “Governo del cambiamento? Rivedere l’otto per mille”

La nostra associazione ha scritto al ministro dell’Economia e delle Finanze Giovanni Tria per chiedere alle istituzioni di prendere in considerazione le osservazioni critiche della Corte dei conti sul discutibile meccanismo dell’8 per mille, che garantisce lauti finanziamenti alle confessioni religiose.   Signor Ministro, ancora una volta la primavera ci porta, oltre che il bel tempo, anche l’adempimento della dichiarazione dei redditi. E, quindi, anche la scelta relativa a 8, 5 e 2 per mille. È solo del primo che… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 15: il deputato Bignami contro la sala del commiato

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del deputato Galeazzo Bignami… Leggi tutto »

L’EHF sollecita l’Ufficio di Presidenza del PE a rifiutare l’istituzionalizzazione dei condizionamenti religiosi nel processo legislativo

La Federazione Umanista Europea (EHF, European Humanist Federation — n.d.t) denuncia e avversa vigorosamente la proposta, avanzata dalla Vicepresidente del Parlamento Europeo Mairead McGuinness, di istituzionalizzare ulteriormente l’influenza delle organizzazioni religiose sul lavoro legislativo del Parlamento Europeo. Questo appello giunge in seguito alla diffusione di un rapporto stilato dalla Vicepresidente e riguardante l’implementazione dell’Articolo 17 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea: l’articolo che impegna l’UE a condurre un dialogo “aperto, trasparente e regolare” con chiese, organizzazioni religiose e organizzazioni filosofiche… Leggi tutto »

Laicità supremo principio costituzionale: 30 anni dalla storica sentenza

«Oggi, 12 aprile, è il 30° anniversario della sentenza n. 203 del 1989, con la quale la Corte Costituzionale ha riconosciuto la laicità supremo principio costituzionale. Trent’anni in cui l’Uaar ha messo in pratica questo principio ogni giorno. Trent’anni in cui non c’è stato giorno in cui non abbia dovuto ricordarlo a politici ed esponenti religiosi». Così, oggi, Adele Orioli, segretaria dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti, in occasione dell’anniversario della storica sentenza. «Come siamo soliti ripetere, in un… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 14: per il triestino Porro sepoltura degli animali da compagnia offende i cristiani

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del consigliere comunale di… Leggi tutto »

Campagna “Non affidarti al caso”: il Consiglio di Stato accoglie il ricorso del Comune di Genova

«Anche se non è la prima volta che ci troviamo di fronte a decisioni irrazionali e censorie questa va davvero oltre le più pessimistiche aspettative e siamo prontissimi a dare battaglia». Così Adele Orioli, segretaria dell’Uaar, in merito alla notizia che il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso presentato dal Comune di Genova contro la campagna “Testa o croce? Non affidarti al caso” mirante a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di una scelta ragionata dei propri medici, con particolare riferimento… Leggi tutto »

Salvini e la carta “identitaria”, storia di una falsità ammessa per decreto

Il decreto del ministero dell’Interno del 31/1/19 pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 3/4/19, che a sua volta modifica il decreto dello stesso ministero del 23/12/15, non è che un “pregevole” esempio di applicazione di distopia letteraria alla realtà. Distopia orwelliana nello specifico, perché, come nel bispensiero imposto dal Grande Fratello, riesce a far diventare, o almeno sembrare, veri concetti che non possono esserlo. In questo caso si tratta delle definizioni di “padre” e “madre” che dovranno necessariamente essere presenti nella… Leggi tutto »