Articoli nella Categoria: Generale

Ministero per la natalità? Ma se siamo già troppi

Sempre più persone sulla Terra, sempre meno spazio. Il 15 Novembre scorso, l’ONU ci ha fatto sapere che il numero di Homo sapiens sul pianeta Terra ha raggiunto gli 8 miliardi. Alla notizia è seguito il giubilo dei natalisti, ostinatamente convinti che “più siamo, meglio è”, come in un festino qualsiasi. Ma in un’epoca contraddistinta dalla peggiore emergenza climatica ed ambientale mai registrata, c’è davvero ben poco da festeggiare. Quello della sovrappopolazione è infatti un tema evidenziato dai più autorevoli… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 48: Istituto Agrario di Teramo apre una cappellania scolastica diocesana

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è dell’Istituto Agrario “Di Poppa-Rozzi”… Leggi tutto »

La sindrome da Nobel, quando l’intelligenza non è garanzia di razionalità

Nell’immaginario collettivo il premio Nobel è ormai considerato un sinonimo di genialità. È per questo motivo che diventa interessante, dal punto di vista del pensiero scettico, chiedersi cosa succede quando intellettuali con grande autorevolezza scientifica esprimono idee dubbie, bislacche o apertamente irrazionali. Pubblichiamo su questo tema un articolo dello Skeptical Inquirer tradotto per il numero 4/2020 di Nessun Dogma. Per leggere la rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Per uno scienziato, non esiste premio più ambito del… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 47: la Lega propone bonus solo per chi si sposa in chiesa

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è dei deputati della Lega… Leggi tutto »

Un altro Premio di maritaggio? Li sconfiggeremo un’altra volta in tribunale

L’Uaar è pronta a contestare un disegno di legge, che prevede di incentivare i matrimoni cattolici, a firma del vice-capogruppo della Lega alla Camera dei Deputati. La notizia che ha acceso nelle ultime ore il dibattito politico è quella del disegno di legge leghista sui matrimoni finanziati dallo Stato, purché cattolici. Secondo la proposta, chi decide di sposarsi in chiesa potrà ricevere un bonus fino a 20 mila euro ripartito in cinque quote annuali, per le spese sostenute e documentate… Leggi tutto »

Questo matrimonio non s’ha da pagare

Nel 2010 ci arrivò la segnalazione di un «premio maritaggio» del Comune di Torre del Greco riservato a «fanciulle bisognose» che si fossero sposate solo con rito religioso e con prova di «buona condotta» rilasciata dal prete. L’Uaar fece ricorso contro questa misura grottesca, vincendo al Tar: una storia ripercorsa nei suoi aspetti giuridici dalla responsabile iniziative legali dell’associazione Adele Orioli sull’ultimo numero della rivista Nessun Dogma. Il favoritismo clericale delle istituzioni però è ancora vivo e vegeto. Proprio in… Leggi tutto »

Qatar2022, l’importanza di spegnere la Tv

Nella mente di chi l’aveva concepito nel 2010, Qatar2022 doveva essere un’occasione per “costruire ponti” e promuovere l’uguaglianza. Gli idealismi si sono però subito scontrati con la realtà. Una realtà fatta di discriminazione sistemica e sfruttamento selvaggio dei lavoratori, morti in migliaia negli ultimi anni. Una realtà che magnati e politici occidentali, assetati di denaro, hanno ignorato. La kermesse che inizia oggi è una sfilata del peggiore islamismo wahabita. Ne saranno senz’altro contenti i Fratelli Musulmani, che il Qatar finanzia… Leggi tutto »

Preti pedofili in Italia, le immunità della Chiesa: intervista alla giornalista Federica Tourn

Certo, fenomeni di pedofilia e abusi non sono esclusivi dell’ambito ecclesiastico: si possono verificare in tutti i luoghi, come scuole, polisportive, gruppi scout. C’è tuttavia una caratteristica specifica degli abusi clericali, ovvero il consolidato sistema di protezione dei preti che abusano. Il vescovo, come un padre con i figli, si occupa di loro, dà loro da mangiare, li finanzia, proteggendoli dalla giustizia. Ai membri della Chiesa cattolica sono concessi privilegi, coperture e immunità frutto di insabbiamenti e menzogne. Uaar le… Leggi tutto »