Articoli nella Categoria: Generale

Le campagne Uaar al fianco delle donne: il video della diretta sui social

Da sempre l’Uaar si impegna a favore dei diritti e dell’autodeterminazione delle donne per le scelte sessuali e riproduttive. Tra le tante iniziative, nel 2018 ha lanciato la campagna “Testa o croce? Non affidarti al caso!” per una informazione trasparente sui medici obiettori. Nel febbraio del 2021 è partita la campagna “Aborto farmacologico. Una conquista da difendere”, per sostenere l’accesso alla pillola Ru486 contro i tentativi di limitazione confessionalista, che ha per testimonial Alice Merlo: una giovane che ha voluto… Leggi tutto »

Essere umanisti in Pakistan

Conversazione con un umanista militante che non è libero di rivelare la propria identità e neppure quella dell’organizzazione da lui guidata. Dal n. 5/2020 della rivista Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Nel luglio del 2020 Humanists International, l’organismo che rappresenta l’umanismo laico a livello mondiale attraverso le sue organizzazioni affiliate, come l’Uaar in Italia, ci ha offerto la rara opportunità di conversare con un attivista che milita nella più… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 16: il presidente Mattarella esalta l’Università Cattolica del Sacro Cuore

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del presidente della Repubblica… Leggi tutto »

CISL Scuola più papista della diocesi

Nell’anno scolastico in corso, ai sensi della legge 92/2019, ha preso il via l’insegnamento dell’Educazione civica (IEC), previsto su 33 ore obbligatorie. Tali ore possono essere distribuite su più materie, ma è illegittimo che tra esse sia compreso l’insegnamento della religione cattolica (IRC) se anche un solo alunno non si avvale di tale materia confessionale. La legge è chiara, tanto per l’Uaar quanto per gli uffici diocesani che si occupano di IRC. Ma non per CISL Scuola, che pretende di… Leggi tutto »

Pazzi per la religione

Della vile imboscata tesa dalla tv egiziana a Mohamed Hisham Nofal, raccontata nel numero 2-2020 di Nessun Dogma, c’è un elemento che mi è rimasto particolarmente impresso: l’imam che suggerisce a Mohamed di andare a farsi vedere da uno psichiatra perché soffrirebbe di turbe mentali. Un uomo che passa la vita a recitare formule magiche, convinto che il paradiso sia costituito da 72 donne vergini (speriamo che il lubrificante sia incluso nell’offerta) e che crede che Maometto sia volato in… Leggi tutto »

Una irragionevole propaganda

Nella scuola pubblica non di rado capita che interventi propagandistici vengano spacciati agli studenti per veri e propri progetti didattici. Alle preoccupazioni che accompagnano le visite pastorali o altre simili iniziative apertamente clericali si somma in questi casi la dissimulazione insidiosa. Un esempio recentissimo ce lo offre il “percorso” dal titolo “Una ragionevole speranza – Fatti e dati per guardare ad un futuro da protagonisti”, “rivolto ai maturandi di tutte le scuole superiori”. L’immagine sul volantino di un ragazzo che… Leggi tutto »

Diritti sessuali e riproduttivi nel mondo nell’ultimo Rapporto Unfpa

Le Nazioni Unite hanno inserito nell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile il conseguimento del diritto alla salute sessuale e riproduttiva. Una sfida imponente, come si evince dai dati del Rapporto Unfpa 2021. A circa la metà delle donne di 57 paesi cosiddetti in via di sviluppo viene negato il diritto di decidere se avere o meno rapporti sessuali con il proprio partner, se usare contraccettivi o richiedere assistenza medica. Il dato, allarmante, è contenuto nell’edizione 2021 del Rapporto sullo stato… Leggi tutto »

Parità di genere alla vaticana

Nel 1978 Marilyn Loden durante un’intervista coniò la metafora “glass ceiling” (soffitto di cristallo) per indicare quelle barriere invisibili che di fatto impedivano alle donne di raggiungere ruoli apicali nel settore privato del lavoro. Oggi in Italia proprio quel soffitto di cristallo stenta ancora ad essere abbattuto, non solo e non tanto nel settore del lavoro autonomo ma anche e soprattutto nel comparto del Pubblico, impedendo il compimento di una parità di genere formale e sostanziale, così necessaria e non… Leggi tutto »