Articoli nella Categoria: Generale

Ici-Chiesa, per l’Uaar è una sentenza storica: “ora urgente recuperare le somme”

“Finalmente è stata sancita l’esistenza di un ingiusto quanto palese privilegio e soprattutto la necessità di porvi rimedio” — commenta così Adele Orioli, portavoce e responsabile iniziative giuridiche Uaar, la sentenza della Grande Chambre della Corte di giustizia dell’Ue in merito all’esenzione totale dall’Ici per gli immobili di proprietà della Chiesa come scuole, cliniche e alberghi, che ha annullato le precedenti decisioni della Commissione nel 2012 e della stessa Corte di giustizia Ue in prima istanza. Sull’argomento, anche l’Uaar era… Leggi tutto »

Asia Bibi, dalla padella alla brace

Asia Bibi, la donna cristiana che in Pakistan è stata processata per blasfemia a seguito delle accuse di alcune donne musulmane che lavoravano con lei, e che è poi stata condannata a morte nei primi due gradi di giudizio, è stata infine assolta dalla Corte suprema. Tutto bene, quindi? In uno Stato di diritto sì, sarebbe un lieto fine, ma il Pakistan è ben lungi dall’essere uno Stato di diritto e quindi no, non va affatto bene. Infatti, come prevedibile,… Leggi tutto »

Il caso Apu e il politically correct estremo

Ha fatto discutere in questi giorni, fornendoci spunti di riflessione, la polemica nata a seguito dell’annuncio solo parzialmente smentito sulla cancellazione del personaggio di Apu Nahasapeemapetilon dalla trentennale sitcom animata I Simpson. A dire il vero la questione risale allo scorso anno ma stando alle indiscrezioni, sembrerebbe che i produttori di questa serie televisiva dal successo planetario siano sul punto di eliminare definitivamente Apu dal programma, a causa di alcune accuse di razzismo e delle conseguenti pressioni derivanti da un’applicazione… Leggi tutto »

Il trauma di Ognissanti

Come ogni anno accade nei giorni che precedono la festa di Halloween, anche quest’anno non potevano mancare la polemiche e la consueta contrapposizione tra questa festa pagana di origine celtica, oggi sostanzialmente una carnevalata a base di zucche vuote decorate, costumi da fantasmi, “dolcetti o scherzetti”, e la concomitante festività in cui il mondo cattolico vuole celebrare i propri santi. Quest’anno la battaglia tra i sostenitori delle due tradizionali feste pare si sia spostata dalla trincea della conformità di un… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 42: Fontana impedisce ai musulmani di utilizzare l’ex cappella

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del governatore della Lombardia… Leggi tutto »

Per la Cedu la libertà d’espressione soccombe al sentimento religioso

Secondo una recente sentenza della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, la sanzione inflitta in Austria a Elisabeth Sabaditsch-Wolff, rea di aver definito “pedofilo” il profeta Maometto, non è lesiva della sua libertà d’espressione e non può dunque essere cassata. In particolare, per la corte di Strasburgo i magistrati austriaci hanno correttamente bilanciato il “diritto alla libertà d’espressione con il diritto di altri di vedere tutelati i loro sentimenti religiosi, e hanno perseguito il legittimo fine di preservare la pace religiosa… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 41: Fratelli d’Italia e la mozione anti-aborto

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è di Fratelli d’Italia che… Leggi tutto »

Irlanda, verde speranza laica

In pochi anni la “cattolicissima” Irlanda ha vissuto una straordinaria evoluzione civile e un deciso processo di secolarizzazione. Economia dinamica e società ormai lontana da quell’immagine bigotta, meschina e ipocrita tratteggiata in maniera pungente da James Joyce agli inizi del Novecento. Un elemento fondamentale — non a caso uno dei temi della narrativa del noto scrittore — è la soffocante pervasività della Chiesa cattolica. Qualcosa è cambiato nella sensibilità irlandese, specie dopo l’emergere dello scandalo pedofilia che ha fatto crollare l’autorevolezza… Leggi tutto »