Articoli nella Categoria: Generale

La clericalata della settimana, 36: l’editto clericale di Vittorio Sgarbi, sindaco di Sutri

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del deputato Vittorio Sgarbi,… Leggi tutto »

«Credo in quello che vedo e voglio agire per cambiare quello che vedo e che non mi piace»

Articolo pubblicato sul n.5/2020 di Nessun Dogma – Agire laico per un mondo più umano. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati o acquistala in formato digitale. Manuela Casamento ci racconta l’impegno in una città come Palermo. Intervistando Manuela Casamento, mi colpisce il suo sorriso contagioso e gli occhi attenti – ma non inquisitori – di chi lavora da sempre con gli altri e per gli altri. Manuela, sei una protagonista nella battaglia per l’integrazione e i… Leggi tutto »

Charlie Hebdo e la schizofrenia della sinistra francese

Una deputata nera dipinta come una schiava in catene fa scoppiare la polemica in Francia. E riapre la spaccatura tra due anime della sinistra, che ormai si guardano in cagnesco. A separarle, proprio le divergenze su laicità, identitarismo e multiculturalismo. Il settimanale di estrema destra Valeurs Actuelles pubblica una rubrica di “fiction” che ha come protagonisti politici e intellettuali, di volta in volta calati in epoche storiche passate. Stavolta tocca alla deputata di sinistra Danièle Obono, nera originaria del Gabon,… Leggi tutto »

Tutelare i diritti di chi non si avvale dell’Irc. L’Uaar scrive ai ministri Azzolina e Speranza.

In vista dell’apertura dell’anno scolastico e in considerazione dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo, l’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar) ha scritto una lettera ai ministri di Salute e Istruzione per verificare come intendono tutelare i diritti degli studenti che, dalla scuola dell’infanzia alla secondaria di secondo grado, in misura sempre maggiore non intendono subire l’Insegnamento della religione cattolica (Irc). L’emergenza sanitaria rende infatti non percorribile la già inaccettabile pratica dello “smistamento” in altre classi degli studenti non avvalentisi, spesso posta… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. Il Ministero della Salute ha pubblicato le nuove linee guida per l’aborto farmacologico, eliminando l’obbligo di ricovero dopo l’assunzione della pillola RU486 e portando a nove settimane di gravidanza il limite per usare il farmaco. Altro punto importante delle linee guida è il monitoraggio “continuo e approfondito” sulle procedure di… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 35: il Comune di Massa Martana (PG) contro “Mistero Buffo” di Dario Fo

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è dell’amministrazione di Massa Martana… Leggi tutto »

L’emozionante storia dell’ateismo

«Dio esiste. Lo sento dentro di me». Quante volte, da quante persone abbiamo sentito affermazioni del genere? I credenti sono convinti dell’esistenza di (almeno) una divinità, e la maggioranza di essi, pur non essendo in grado di dimostrarla, imposta la propria vita di conseguenza. Irrazionale? Non troppo ragionevole, forse. Ma, quando lo facciamo notare, ci becchiamo frequentemente l’accusa di essere persone «aride», che si limitano alle evidenze e che non sono in grado di penetrare il significato profondo della vita…. Leggi tutto »

Vaccino con le staminali? Rifiutiamo il ricatto dei vescovi australiani

I vescovi australiani fanno pressing sul governo, minacciando di boicottare la vaccinazione anti-coronavirus. Per i fedeli più integralisti è infatti uno scandalo l’utilizzo di una linea cellulare di un feto abortito negli anni settanta per la ricerca sul vaccino. Il clero reclama quindi l’obiezione di coscienza per i fedeli: ma in uno stato laico tale richiesta è irricevibile. Ogni stato nazionale è al momento impegnato in una corsa per accaparrarsi quanto prima un numero di dosi adeguato di un vaccino… Leggi tutto »