Articoli nella Categoria: Generale

Libertà lungo il sentiero battuto: la storia di Lamine Madani, giovane razionalista algerino

Lungi dall’essere equo e trasparente, il processo di valutazione delle domande di asilo in Europa non tiene conto delle condizioni di vita o della situazione dei non credenti. Le persone che senza credo religioso o atee incontrano molte difficoltà quando fuggono da persecuzioni in tutto il mondo. Queste difficoltà possono variare da una comprensione insufficiente dei rischi che i non credenti affrontano nei loro paesi, a inadeguati questionari amministrativi per valutare la credibilità dei richiedenti asilo. Il nostro membro tedesco… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. La novità della dichiarazione dei redditi introdotta dal decreto fiscale, che prevede la possibilità di optare tra una delle cinque destinazioni per l’8×1000 allo Stato, è finalmente operativa. Il modello CU/2020 contempla ora un campo per specificare se si intende riservare la propria scelta dell’8×1000 statale a fame nel mondo,… Leggi tutto »

Al via in tutta Italia i Darwin Day Uaar 2020

Venezia, Roma, Palermo, Pordenone, Udine, Padova: sono tante e sparse in tutta Italia le città che nei prossimi giorni saranno animate dalle iniziative organizzate anche quest’anno dall’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar) in occasione del Darwin Day, l’evento annuale internazionale che ogni 12 febbraio ricorda, con incontri e dibattiti, la nascita di Charles Darwin. Anche quest’anno intorno a quella data si svolgeranno incontri, conferenze, seminari non solo per ricordare la nascita del padre della teoria dell’evoluzione, nel 1809,… Leggi tutto »

L’intelligent design esiste e non ha bisogno di divinità

Che cosa sia la vita e come sia accaduta sulla Terra le donne e gli uomini curiosi se lo chiedono da tempo immemore e sembra che a solleticare particolarmente questa atavica curiosità sia la nostra diretta discendenza: come iniziarono gli umani? Da quando la scienza si è ritagliata un posto rispettabile nel dibattito sulla vita e le sue origini ha prodotto ipotesi interessanti ed evidenze che non possono essere facilmente trascurate. Il posto d’onore spetta alla teoria Darwiniana dell’evoluzione per… Leggi tutto »

L’orientamento europeo nel dopo Brexit

I parlamentari del Regno Unito, quarto gruppo nazionale per dimensioni insieme a quello italiano, d’ora in poi non siedono più al Parlamento europeo e ben 73 seggi si sono quindi liberati. Seggi che in larga parte rimarranno vuoti, almeno nell’immediato. Solo 27 di essi saranno redistribuiti tra i Paesi membri nell’ottica di riequilibrare la rappresentatività, gli altri costituiscono una riserva da riempire in futuro con parlamentari eletti in Stati che entreranno a far parte dell’Unione, verosimilmente dalla regione balcanica. Naturalmente… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 5: il sindaco di Catania ha imposto il temporaneo divieto di abitazione nelle zone dei fuochi d’artificio per la festa di sant’Agata

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del sindaco di Catania… Leggi tutto »

Noi siamo Mila

Mila ha sedici anni. Ama il canto, è apertamente omosessuale e ha una pagina Instagram che riscuote un po’ di successo. Un giorno, proprio su quella pagina, un giovane musulmano cerca pesantemente di rimorchiarla. Lei lo rifiuta. Lui la prende male: la definisce una razzista, un’islamofoba e “una sporca lesbica”. Lei reagisce duramente. E posta un video in cui dichiara di detestare tutte le religioni, che “l’islam è una merda”, e che al suo dio metterebbe un dito da dove… Leggi tutto »

Aborto, appello di associazioni e medici contro Università Campus Bio-Medico di Roma: “Impone l’obiezione di coscienza”

AMICA (Associazione Medici Italiani Contraccezione e Aborto) si rivolge alle istituzioni per chiedere la revoca dell’accreditamento “se percorso studi non è completo e non comprende contraccezione e interruzione volontaria della gravidanza”. Aderiscono, tra gli altri, medici, ginecologi, Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica e Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti. «La scuola di specializzazione in Ostetricia e Ginecologia dell’Università Campus Bio Medico di Roma nella sua carta definisce “crimine” l’interruzione volontaria della gravidanza e impone a… Leggi tutto »