Articoli nella Categoria: Generale

Più soldi di tutti alla scuola di tutti, quella pubblica

La presentazione del secondo rapporto nazionale sulla povertà educativa minorile in Italia, a cura di Openpolis e Con i bambini, sottolinea la necessità di maggiori investimenti negli asili nido (fascia di età 0-3 anni) e nelle scuole dell’infanzia (fascia d’età 3-5 anni). Nonostante il nostro Paese risulti sotto la media Ocse in termini di percentuale del Pil speso per l’istruzione della prima infanzia, la politica insiste su ragioni di risparmio e sulla conseguente e presunta necessità di destinare soldi pubblici… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 27: per Sgarbi presidi che tolgono il crocifisso “sono capre ignoranti”

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del deputato Vittorio Sgarbi… Leggi tutto »

Nuova indagine per istigazione al suicidio, nell’attesa di una soluzione legislativa

La Procura della Repubblica di Catania ha in questi giorni notificato a Emilio Coveri, presidente dell’associazione Exit Italia, un avviso di garanzia con invito a comparire. L’ipotesi di reato contestata è quella di “istigazione al suicidio” ex art. 580 c.p., la stessa per cui Marco Cappato è attualmente sotto processo a seguito del suicidio assistito di Dj Fabo. Il caso di Coveri riguarda invece una donna quarantaseienne di Paternò (CT) affetta dalla sindrome di Eagle, una patologia invalidante che nelle… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. Un gruppo di parlamentari di diversi partiti ha presentato una mozione laica che fa riferimento all’appello lanciato in occasione del convegno di studi “Oltre il Concordato”, organizzato da UAAR, Associazione Luca Coscioni, Associazione Nazionale del Libero Pensiero “Giordano Bruno” e Fondazione Critica Liberale per i 90 anni dai Patti Lateranensi…. Leggi tutto »

Per Putin liberalismo e ghette pari sono

È questione di moda, per l’abbigliamento come per le conquiste sociali. Oggi una cosa “tira” mentre domani è costretta a lasciare il posto a qualcos’altro, e secondo il presidente russo Vladimir Putin in questo momento a essere demodé sarebbe l’approccio liberale che, esattamente come un fenomeno di costume qualsiasi, verrebbe progressivamente abbandonato dalla gente. L’ascesa al potere di personaggi politici identitaristi, da Putin stesso a Donald Trump, e la manifestazione in senso nazionalista della volontà popolare come nel caso della… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 26: il neosindaco Truzzu fa riappendere il crocifisso in Comune

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del neosindaco di Cagliari… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 25: Fratelli d’Italia contro il riconoscimento dei figli delle coppie gay

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del consigliere regionale piemontese… Leggi tutto »

Ora di religione, anche i sindacati confederali in ginocchio dai vescovi

Sedici anni fa la laicità della scuola pubblica segnò un deciso passo indietro. Con la legge 186/2003 il secondo governo Berlusconi regalò il posto fisso agli insegnanti di religione cattolica, che fino a quel momento, essendo la loro una materia opzionale, avevano al massimo contratti annuali. L’anno successivo ne furono assunti in ruolo circa 14mila, con quello che si può definire il più grande concorso per raccomandati mai visto in Italia. Per partecipare, infatti, occorreva avere il benestare del vescovo…. Leggi tutto »