Articoli nella Categoria: Generale

La clericalata della settimana, 25: Fratelli d’Italia contro il riconoscimento dei figli delle coppie gay

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del consigliere regionale piemontese… Leggi tutto »

Ora di religione, anche i sindacati confederali in ginocchio dai vescovi

Sedici anni fa la laicità della scuola pubblica segnò un deciso passo indietro. Con la legge 186/2003 il secondo governo Berlusconi regalò il posto fisso agli insegnanti di religione cattolica, che fino a quel momento, essendo la loro una materia opzionale, avevano al massimo contratti annuali. L’anno successivo ne furono assunti in ruolo circa 14mila, con quello che si può definire il più grande concorso per raccomandati mai visto in Italia. Per partecipare, infatti, occorreva avere il benestare del vescovo…. Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 24: il neosindaco sentinella Paolo Truzzu

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del neosindaco di Cagliari… Leggi tutto »

I muri del sovranismo cattolico

L’ultima clericalata della settimana è stata giustamente assegnata all’asl Torino 4, che ha deciso che in ogni stanza di ospedale sia presente un crocifisso. L’ennesima soddisfazione per gli identitaristi capitanati da Salvini è stata soltanto parzialmente offuscata da alcuni commenti critici. Tra questi, il più interessante è stato un articolo di Elena Loewenthal pubblicato sul quotidiano piemontese per eccellenza, la Stampa. È importante che, anche da parte ebraica, si manifesti pubblicamente il disagio per la concessione, da parte dello stato,… Leggi tutto »

Dall’Europa nuovo richiamo sul recupero dell’Ici della Chiesa. Il governo ha il dovere di accoglierlo

«Un governo che ha urgente bisogno di soldi rinuncia a 4-5 miliardi “facili”, nonostante sette italiani su otto siano favorevoli alla tassazione (come dimostra il nostro sondaggio Doxa). E poi si vantano di essere gli amici del popolo attenti alla sovranità nazionale…». Roberto Grendene, segretario dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar), commenta così la notizia data ieri dal quotidiano La Repubblica in base alla quale l’Unione europea sarebbe tornata a sollecitare il Ministero del Tesoro italiano affinché riscuota… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. L’educazione civica continua il suo iter parlamentare per tornare nelle scuole. La Camera ha approvato all’unanimità la proposta di legge con primo firmatario Massimiliano Capitanio (Lega) per rendere obbligatoria tale materia nelle scuole primarie e secondarie, in cui rientra anche l’educazione ambientale. Manca quindi il vaglio del Senato. È stato… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 23: crocifissi nelle strutture della Asl di Chivasso

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è dell’Asl To4 che ha… Leggi tutto »

Fine vita, a passi piccoli e in ordine sparso

Come noto ci sono allo stato attuale due aspetti del fine vita che necessitano di interventi istituzionali. Da una parte abbiamo la legge n. 219 del 2017 sul biotestamento, denominato Dat (disposizione anticipata di trattamento), che è stata approvata nella precedente legislatura salvo poi rimanere sostanzialmente immobile in quella attuale e che andrebbe resa pienamente operativa con l’istituzione del registro nazionale delle Dat. Quel registro avrebbe dovuto essere istituito entro il giugno del 2018 con decreto del Ministero della Salute,… Leggi tutto »