Articoli nella Categoria: Generale

Laicità e diritti, una panoramica dei programmi elettorali

Se la diciassettesima legislatura ci ha consegnato testamento biologico, divorzio breve e unioni civili, il bilancio da una prospettiva laica della diciottesima, che sta volgendo al termine, è desolante. Trovare passi avanti è un’impresa, e si rischia di mentire a se stessi definendoli tali senza ulteriori precisazioni. Le dichiarazioni dei redditi 2020 hanno per la prima volta permesso ai contribuenti che scelgono “Stato” nell’Otto per mille d’indicare la specifica destinazione tra le cinque previste per legge. Piccola cosa e pure… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 37: la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese partecipa alla messa al santuario di Loreto

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è della ministra dell’Interno Luciana… Leggi tutto »

Le radici dei Patti lateranensi

I Patti Lateranensi e il Concordato firmati dal regime fascista e dal Vaticano condizionano ancora oggi in senso confessionalista il nostro paese. Per comprendere meglio il contesto politico e culturale in cui sono nati questi accordi abbiamo intervistato Mimmo Franzinelli, storico del fascismo, sul numero 4/2022 del nostro bimestrale Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. L’Italia è ancora fortemente condizionata da un confessionalismo di stampo cattolico, che trova legittimità… Leggi tutto »

Jafar Panahi: da Venezia il sostegno della giuria del Premio Brian

«L’espressione ‘rispetto della religione’ è diventata una frase in codice per dire ‘paura della religione’. Le religioni, come qualsiasi altra idea, meritano di essere criticate, satirizzate ed, ebbene sì, meritano anche la nostra irriverenza, senza paura». Sono parole di Salman Rushdie, scrittore che vive sotto minaccia di morte a causa di una fatwa emessa contro di lui dall’ayatollah nel 1988. Il 12 agosto è stato aggredito nello stato di New York da un fanatico che intendeva mettere in atto questa… Leggi tutto »

Mostra del Cinema di Venezia: il Premio Brian 2022 a “Il signore delle formiche” di Gianni Amelio

“Il signore delle formiche” di Gianni Amelio è il film in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia insignito quest’anno del Premio Brian, assegnato fin dal 2006 dall’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar) e ufficialmente riconosciuto dalla Mostra. La pellicola è stata scelta “per la capacità di mettere in luce, attraverso la drammatica vicenda dei protagonisti, l’assurdità di condanne morali e giuridiche basate esclusivamente su un bigottismo religioso violento e discriminante che travalica i confini dell’opinione personale per… Leggi tutto »

Chiedi il mio voto? Dimmi se farai gli interessi del Paese o del Vaticano

Matrimonio egualitario, superamento dell’insegnamento della religione cattolica nella scuola pubblica, legge sull’eutanasia, accesso all’aborto… Sono tanti e cruciali i temi al centro della nuova campagna dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar) lanciata in vista delle politiche del 25 settembre per sollecitare i partiti a prendere posizione su una serie di questioni che si giocano sul terreno della laicità. «Europeisti o sovranisti i politici italiani sembrano anteporre agli interessi del proprio Paese quelli del Vaticano: dal centro destra identitarismo… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 36: la Regione Sicilia finanzia l’Università Cattolica del Sacro Cuore

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è della Regione Sicilia che… Leggi tutto »

Quando il diavolo ci mette la coda

La credenza che le persone vengano possedute dal demonio e che sia possibile liberarle con l’esorcismo è ancora molto diffusa nei paesi cattolici. L’impatto sull’immaginario collettivo è ancora forte e tanti film parlano di esorcismi. Alcuni dei più noti si ispirano alla triste storia di Anneliese Michel, affetta da epilessia e depressione cui venne “diagnosticata” una possessione spiritica “multipla” e si lasciò morire di fame nel 1976, infliggendosi torture fisiche e psicologiche, ossessionata dal peccato da cui voleva purificarsi. Micaela… Leggi tutto »