Articoli nella Categoria: Notizie

Cinque per mille 2016 all’UAAR: grazie a tutti voi!

L’Agenzia delle Entrate ha diffuso l’elenco della distribuzione delle scelte per il Cinque per Mille relativo al 2016. L’Uaar è stata scelta da 3.372 contribuenti, per un importo di 142.846,14 euro. L’associazione ringrazia tutti coloro che l’hanno sostenuta e ricorda che è possibile fare altrettanto nella attuale dichiarazione dei redditi.

La clericalata della settimana, 17: Alfano e Minniti e la cittadinanza italiana ad Alfie Evans

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del ministro degli Esteri… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 16: la sindaca Chiorino stampa il manifesto antiabortista

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è della sindaca di Ponderano… Leggi tutto »

Fede e coraggio

La morte di Arnaud Beltrame, il gendarme che a Trèbes a fine marzo si è consegnato in cambio di un ostaggio perdendo così la vita, ha suscitato unanime cordoglio ma insieme anche una gara a partecipare per interposto martire alla sua gloria postuma. Tanto il diretto interessato non ha lasciato detto nulla né può ormai obiettare alcunché. Si è allora parlato della patria, dei valori della polizia e di quelli della massoneria e via rivendicando. Tuttavia, ha ritenuto di concludere… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 15: Lega e Fratelli d’Italia contro l’aborto

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è dei parlamentari di Lega… Leggi tutto »

Chiesa e Ici arretrato: soddisfazione dell’Uaar per le parole dell’avvocato generale della Corte Europea

«Accogliamo con favore le parole dell’avvocato generale della Corte Europea in merito all’Ici non pagata dalla Chiesa e speriamo che queste parole si traducano presto in una sentenza che sancisca in via definitiva come uno Stato che voglia definirsi tale ha l’obbligo di essere fiscalmente efficiente anche con la Chiesa». Questo il commento della portavoce e responsabile iniziative legali dell’Uaar, Adele Orioli, alle parole dell’avvocato generale della Corte Europea, il belga Melchior Wathelet, che ieri ha dichiarato che la Chiesa… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 14: il governo vuole il reato di aiuto al suicidio per Cappato

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del governo Gentiloni che… Leggi tutto »

Le donne obiettano all’Ivg (quando possibile) e scelgono la pillola del giorno dopo

Quel lontano 22 maggio di quarant’anni fa, quando in Italia venne finalmente legalizzato l’aborto, certo nessuno avrebbe potuto prevedere come si sarebbero evolute le cose. Il futuro doveva sembrare roseo, a maggior ragione dopo che a distanza di tre anni quella stessa legge venne confermata dal popolo con la sonora bocciatura, da parte di oltre due terzi dei votanti, del referendum clericale proposto per abrogarla. Mai più morte sotto i ferri delle mammane, mai più aborti clandestini pagati a caro… Leggi tutto »