Articoli nella Categoria: Notizie

La scuola che non vorremmo

Non c’è nulla di particolare nella scuola che non vorremmo per i nostri figli. Non abbiamo particolari riserve per quanto riguarda l’edificio, sebbene auspichiamo che sia sufficientemente vivibile, che vi sia un impianto di riscaldamento funzionante e che magari le classi non siano eccessivamente affollate. Certo, ci aspettiamo che sia dotata di servizi basilari, quali una palestra e una biblioteca, se possibile anche di ausili informatici di livello adeguato, ma non sono queste le nostre principali preoccupazioni. Per intenderci, non… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 12: le scuole casertane

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è delle scuole della provincia… Leggi tutto »

Quasi la metà degli inglesi vuole limitare la libertà di espressione per “rispetto” verso la religione

In Gran Bretagna si fa strada nell’opinione pubblica un atteggiamento censorio nei confronti della libertà di espressione su temi religiosi. Una recente indagine condotta per Fear and Hope su temi come identità, multiculturalismo, religione e immigrazione rileva che oggi solo il 54% è d’accordo sul fatto che alle persone debba essere consentito di dire ciò che pensano riguardo la religione. Il 46% invece sostiene che debba esserci qualche forma di limitazione. Nel 2011 una ricerca simile mostrava un paese più… Leggi tutto »

Paesi Bassi sempre più secolarizzati, un quarto tra atei e agnostici

I Paesi Bassi sono sempre più secolarizzati. La maggior parte degli olandesi, secondo una recente indagine dell’emittente cattolica KRO, ritiene che la religione non debba influenzare società, istruzione e politica. Il 68% non segue alcuna confessione, il 25% è cristiano, il 5% musulmano e il 2% di altri culti. Quasi un quarto della popolazione si dichiara atea o agnostica (nel 2006 era il 14%), il 31% “spirituale” (erano il 40%). Solo il 28% crede nell’esistenza di un essere superiore (era… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 11: il Governo

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del Governo,

Alla ricerca della ricerca perduta

Nel suo essere nostalgica, nella sua celebrazione di qualcosa che è stato e che forse si ritiene non essere più, se non in tutto almeno in parte, la scritta che campeggia in cima al mussoliniano Palazzo della Civiltà Italiana (più comunemente detto “Colosseo quadrato”) è anche drammaticamente attuale: un popolo di poeti di artisti di eroi di santi di pensatori di scienziati di navigatori di trasmigratori. Di navigatori, almeno nel senso in cui li intendeva l’ideatore della frase, non ne… Leggi tutto »

L’Index cinematografico della Commissione nazionale valutazione film della Cei

La Commissione nazionale valutazione film della Conferenza episcopale (i cui pareri sono “vincolanti per la programmazione delle Sale dipendenti dall’Autorità Ecclesiastica”), sconsiglia la visione e proiezione di Weekend di Andrew Haigh, che racconta la storia d’amore di due ragazzi gay di Nottingham. Il film viene bollato come “sconsigliabile”, “non utilizzabile”, “scabroso” per tematiche quali droga e omosessualità. Il distributore in Italia, Teodora Film, in attesa di leggere una valutazione completa della commissione, critica la “vetusta e omofoba caratterizzazione” espressione di… Leggi tutto »

Fondo clero, 8 milioni di euro all’anno per le pensioni dei ministri di culto

Dal 1973 il fondo clero garantisce, anche a spese dei cittadini, la pensione ai ministri di culto, soprattutto sacerdoti cattolici. Attualmente sono 14 mila che godono di questa forma di previdenza e quasi 8 milioni di euro l’anno vengono stanziati dal governo per coprire il buco di questo fondo. Una interrogazione parlamentare del deputato Claudio Cominardi (M5S) al ministro del Lavoro Giuliano Poletti ha evidenziato lo scandalo. Nel bilancio del fondo clero c’è un buco ora di 2 miliardi e… Leggi tutto »