Articoli nella Categoria: Rivista Nessun Dogma

Stato e chiesa non sono ancora separati

Vi proponiamo un articolo dal n.4/2020  del bimestrale dell’Uaar, Nessun Dogma – Agire laico per un mondo più umano. Per leggere la rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Solo uno stato che non demanda alla chiesa la tutela dei diritti è realmente sovrano e indipendente dalla chiesa Il mio racconto non pretende di essere in alcun modo esaustivo, ma vuole solo rappresentare fatti, a mio avviso essenziali, per dimostrare in sintesi la sostanziale inesistenza di una separazione,… Leggi tutto »

Il diritto all’aborto in tempi di coronavirus

Vi proponiamo un articolo dal N3/2020 (scaricabile gratuitamente) del bimestrale dell’Uaar, Nessun Dogma – Agire laico per un mondo più umano. Per leggere la rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquista il singolo numero di Nessun Dogma in formato digitale. La recente decisione del Consiglio comunale di Iseo (BS) di foraggiare le associazioni integraliste no-choice e garantire una cifra mensile per le donne che desistono dall’aborto è un segno dei tristi tempi del confessionalismo ostile ai diritti delle donne. Ma l’attacco… Leggi tutto »

Quindici minuti di infamia. La vita interrotta di Mohamed Hisham

Vi proponiamo un articolo dal N2/2020 (scaricabile gratuitamente) del bimestrale dell’Uaar, Nessun Dogma – Agire laico per un mondo più umano. Per leggere la rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquista il singolo numero di Nessun Dogma in formato digitale. Nel mondo islamico dichiararsi non credenti è ancora oggetto di un pesantissimo stigma sociale e punito dalle autorità, in diversi paesi con la condanna a morte. L’offesa alla religione – intesa in senso molto ampio – viene spesso brandita dal potere… Leggi tutto »

L’alternativa c’è

A seguito della vittoria legale Uaar contro il Ministero dell’Istruzione – sentenza del Tar di cui abbiamo dato notizia ieri – pubblichiamo il seguente articolo uscito sul n.2/2020 di Nessun Dogma, il bimestrale dell’Uaar. Per leggere la rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Consulta l’archivio per leggere i numeri disponibili integralmente con licenza Creative Commons BY-SA 4.0 Come l’aiuto dell’Uaar cambia (in meglio) la vita di studenti e genitori. Innanzitutto smettiamo di chiamarle “ora di religione” e… Leggi tutto »

Arte e Ragione

Vi proponiamo un articolo dal n.3/2020 del bimestrale dell’Uaar, Nessun Dogma – Agire laico per un mondo più umano. Per leggere la rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Per molti secoli in Europa lo studio della medicina ha dovuto convivere con l’azione censoria e limitante della chiesa. Anche se la storiografia moderna tende a revisionare la classica idea del Medioevo come epoca “buia”, i documenti raccontano chiaramente il paradosso in cui si muoveva la cristianità fino a… Leggi tutto »

Senza dio: liberi di esserlo e liberi di dirlo

In occasione dei 41 anni della sentenza della Corte Costituzionale che, dichiarando illegittimo il giuramento davanti a dio, ha sancito la parità di diritti tra credenti e non credenti, vi proponiamo un articolo dal n.4/2020 del bimestrale dell’Uaar, Nessun Dogma – Agire laico per un mondo più umano. Per leggere la rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Il Comune di Verona aveva negato i suoi spazi pubblicitari ai manifesti Uaar. Ma la Cassazione ha accolto il ricorso,… Leggi tutto »

Un mondo che non difende la libertà di espressione

Vi proponiamo un articolo dal n.2/2020 (scaricabile gratuitamente) del bimestrale dell’Uaar, Nessun Dogma – Agire laico per un mondo più umano. Per leggere la rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Vi sono ancora 69 stati (tra cui il nostro) in cui vilipendere la religione costituisce un reato. Qualche paese ha abrogato le leggi anti-blasfemia, ma altri le hanno inasprite. Leggendo l’ultima edizione del Freedom of Thought Report, portato all’attenzione del parlamento europeo il 13 novembre 2019 da Humanists… Leggi tutto »

Eppur si muore. Nuove prospettive sul fine vita dopo il caso Cappato.

Vi proponiamo un articolo dal n.1/2020  (scaricabile gratuitamente) del bimestrale dell’Uaar, Nessun Dogma – Agire laico per un mondo più umano. Per leggere la rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. La storia ormai è nota e comincia con un ragazzo sportivo e dinamico che a seguito di incidente stradale rimane tetraplegico ma ancora sensibile al dolore, non vedente ma pienamente lucido. Prosegue con i suoi accorati appelli caduti nel silenzio più assordante per una legge sul fine-vita… Leggi tutto »