Articoli nella Categoria: Rivista Nessun Dogma

Falso a chi?

In punta di diritto come si fa a distinguere una credenza religiosa “vera” da una “inventata”? Ne parla Adele Orioli sul n. 5/2021 della rivista Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Che cosa sia o possa essere considerata una religione dal punto di vista giuridico non è una domanda che riesca a ricevere risposta univoca. Di sicuro nel complesso e globalizzato mondo contemporaneo, dove le religioni riconosciute superano le… Leggi tutto »

Mia madre in Corea del Nord

Il dilemma di un ateo che dovrà seppellire un familiare credente. La testimonianza di Paolo Ferrarini sul n. 5/2021 della rivista Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Che la religione possa complicare i rapporti familiari è un fatto che ammettono senza problemi i credenti stessi. Al profeta di riferimento dei cattolici la tradizione fa dire crudeltà del tipo: «Sono venuto a portare non la pace ma la spada, a… Leggi tutto »

In uscita il nuovo numero della rivista Nessun Dogma!

È in uscita il nuovo numero del bimestrale dell’Uaar Nessun Dogma – Agire laico per un mondo più umano. Con interviste, rubriche, recensioni per conoscere l’impegno di uomini e donne, dell’Uaar e non solo. Con uno sguardo laico umanista su temi come diritti, etica, filosofia, politica, scienza. Sessanta pagine dedicate a chi vuole cambiare il mondo per renderlo più laico, più umano, più assennato. Con gli approfondimenti e le storie che non trovate altrove. La copertina del numero 5/2021 è dedicata… Leggi tutto »

Cheeseburger In Paradise

Una caratteristica della maggior parte delle religioni è quella di imporre ai suoi fedeli norme dietetiche. Se alla base possono sussistere vaghi motivi ecologici o medici a legittimarli è l’identità di gruppo. Ne parla Valentino Salvatore sul n. 4/2021 della rivista Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Quel (buon?) vecchio diavolo illuminista di De Sade, che se ne intendeva, ebbe a dire: «Non conosco nulla che vellichi così voluttuosamente lo… Leggi tutto »

Insegnare la laicità nella scuola. Un allenamento alla libertà

Come veicolare l’importanza della laicità nelle scuole italiane, che scontano una pesante influenza confessionale? Ne parla Flavio Filini sul n. 4/2021 della rivista Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Insegnare la laicità nella scuola; il primo pensiero è stato quello di riuscire a scrivere dell’argomento senza citare l’insegnamento della religione cattolica, ma in un sistema che vede la presenza istituzionale in ogni classe di un insegnante di religione cattolica… Leggi tutto »

È possibile hackerare la morte?

Dall’elisir di lunga vita alla ricerca dell’amortalità, com’è cambiato negli ultimi due secoli il rapporto con la morte? Ne parla Giovanni Gaetani sul n. 2/2021 della rivista Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. «A questo mondo nulla è certo, se non la morte e le tasse», scriveva Benjamin Franklin nel 1789. Franklin – che non era evidentemente italiano – aveva detto però soltanto una mezza verità. Perché la morte,… Leggi tutto »

Uomini (e donne) che odiano l’orgasmo. Quanto siamo effettivamente liberi e consapevoli?

Quella per la laicità è una battaglia che inizia nelle camere da letto, ed è lì che bisogna vincerla. Perché le religioni, senza i loro divieti, perdono ogni ragione di esistere. Ne parla Simone Morganti sul n. 4/2021 della rivista Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Andate e moltiplicatevi, ma divertendovi. Anzi, no: andate e divertitevi, e – solo se vi va – moltiplicatevi, ma con moderazione perché il… Leggi tutto »

I lati oscuri dell’empatia

Tutti, chi più chi meno, siamo in grado di provare empatia. Cosa decidiamo di fare di questo sentimento, tuttavia, viaggia su un binario parallelo, e non va sempre nella direzione del bene altrui. Ne parla Paolo Ferrarini sul n. 4/2021 della rivista Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Nel 2012 uscì The Impossible, la maggiore produzione hollywoodiana sull’apocalittico tsunami che a fine 2004 devastò molte regioni del sud-est asiatico e oltre…. Leggi tutto »