Articoli nella Categoria: Rivista Nessun Dogma

Uomini (e donne) che odiano l’orgasmo. Quanto siamo effettivamente liberi e consapevoli?

Quella per la laicità è una battaglia che inizia nelle camere da letto, ed è lì che bisogna vincerla. Perché le religioni, senza i loro divieti, perdono ogni ragione di esistere. Ne parla Simone Morganti sul n. 4/2021 della rivista Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Andate e moltiplicatevi, ma divertendovi. Anzi, no: andate e divertitevi, e – solo se vi va – moltiplicatevi, ma con moderazione perché il… Leggi tutto »

I lati oscuri dell’empatia

Tutti, chi più chi meno, siamo in grado di provare empatia. Cosa decidiamo di fare di questo sentimento, tuttavia, viaggia su un binario parallelo, e non va sempre nella direzione del bene altrui. Ne parla Paolo Ferrarini sul n. 4/2021 della rivista Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Nel 2012 uscì The Impossible, la maggiore produzione hollywoodiana sull’apocalittico tsunami che a fine 2004 devastò molte regioni del sud-est asiatico e oltre…. Leggi tutto »

L’odio «che non osa pronunciare il proprio nome»

Per millenni gli omosessuali sono stati perseguitati e condannati con l’accusa di “sodomia”, qual è la ragione storica di tale odio? Dal punto di vista giuridico, perché è corretto punire penalmente l’omofobia? Ne parla Alessandro Cirelli sul n. 4/2021 della rivista Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Discriminati per millenni, torturati, castrati, messi a morte (per impalamento, impiccagione, e soprattutto arsi vivi), trattati come malati mentali e criminalizzati, solo di recente… Leggi tutto »

Libera entrata, libera uscita: perché l’apostasia è un diritto.

Molto distante da goliardie, supposti satanismi o controriti vendicativi, lo sbattezzo è l’esercizio di un diritto fondamentale. Il diritto alla libertà di coscienza, il diritto di scegliere se e a quale religione appartenere. Ne parla Adele Orioli sul n. 4/2021 della rivista Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Anche se il conformismo inerziale e il proseguire tradizioni più per consuetudine che per informata convinzione fanno del battesimo, nell’immaginario popolar collettivo, più… Leggi tutto »

Le nozze d’oro di una conquista laica: il divorzio

Sono passati 50 anni dall’approvazione della legge 898 che ha modernizzato i rapporti familiari, aprendo la strada dei diritti civili. Ne parla Valentino Salvatore sul n. 1/2021 della rivista Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. La travagliata storia del divorzio in Italia inquadra bene il triste connubio tra stato e chiesa cattolica. Un antesignano della laicità e dei diritti civili in Italia, il deputato Salvatore Morelli, presenta la prima proposta nel… Leggi tutto »

In uscita il nuovo numero della rivista Nessun Dogma!

È in uscita il nuovo numero del bimestrale dell’Uaar Nessun Dogma – Agire laico per un mondo più umano. Con interviste, rubriche, recensioni per conoscere l’impegno di uomini e donne, dell’Uaar e non solo. Con uno sguardo laico umanista su temi come diritti, etica, filosofia, politica, scienza. Sessanta pagine dedicate a chi vuole cambiare il mondo per renderlo più laico, più umano, più assennato. Con gli approfondimenti e le storie che non trovate altrove. La copertina del numero 4/2021 è dedicata… Leggi tutto »

Perché le donne sono più religiose degli uomini

Perché le donne sono più religiose degli uomini? Gli ultimi studi ci forniscono alcune risposte e ci indicano che il gap è superabile, ne parla Raffaele Carcano sul n. 2/2021 della rivista Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Gli studiosi della religione discutono, talvolta accanitamente, pressoché su tutto – incluso lo stesso concetto di “religione”. Su una questione sono però sostanzialmente d’accordo: nonostante quasi tutte le religioni le discriminino, le donne… Leggi tutto »

Il cerimoniale? Prima i vaticani!

Anche negli eventi istituzionali le gerarchie ecclesiastiche ricevono un trattamento privilegiato, ne parla Massimo Maiurana sul n. 3/2021 della rivista Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Guardando le immagini di una delle varie cerimonie ufficiali che saltuariamente gli organi di stampa ci propongono, e notando che in mezzo alle autorità presenti spicca quasi sempre la figura del vescovo o del cardinale, in molti si saranno detti che si tratta di una delle… Leggi tutto »