Articoli nella Categoria: UAAR

Un altro Premio di maritaggio? Li sconfiggeremo un’altra volta in tribunale

L’Uaar è pronta a contestare un disegno di legge, che prevede di incentivare i matrimoni cattolici, a firma del vice-capogruppo della Lega alla Camera dei Deputati. La notizia che ha acceso nelle ultime ore il dibattito politico è quella del disegno di legge leghista sui matrimoni finanziati dallo Stato, purché cattolici. Secondo la proposta, chi decide di sposarsi in chiesa potrà ricevere un bonus fino a 20 mila euro ripartito in cinque quote annuali, per le spese sostenute e documentate… Leggi tutto »

Online i video del convegno internazionale “Non credenza e non credenti” organizzato dall’Uaar a Venezia

La nostra associazione, tra le tante attività per l’affermazione della laicità e dei diritti, organizza anche convegni dedicati all’ateismo e all’agnosticismo, in collaborazione con istituzioni accademiche e culturali. In questo quadro rientra la conferenza internazionale e tavola rotonda “Non-belief and non-believers: evolution and challenges of contemporary irreligiousness” (“Non credenza e non credenti: evoluzione e sfide dell’irreligiosità contemporanea”), tenutasi il 12 maggio 2022 presso la sede della Fondazione Giorgio Cini a Venezia. L’Uaar ha organizzato questo evento in collaborazione con il… Leggi tutto »

Duemila apostasie registrate sul sito sbattezzati.it

È stato raggiunto oggi il traguardo dei duemila “sbattezzi” registrati nel portale sbattezzati.it lanciato un anno e mezzo fa. Si tratta solo di una piccola parte delle dichiarazioni formali di abbandono della Chiesa cattolica che ci sono state da quando, nel 1999, il Garante della Privacy ha ufficializzato la procedura: molte persone ci hanno contattato dicendoci di avere perso il documento ricevuto a conferma dell’annotazione della dichiarazione nel registro dei battesimi, altre hanno ritenuto di non caricare il proprio sbattezzo… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. La buona novella laica del mese di ottobre è la bocciatura da parte del Tribunale amministrativo regionale dell’Emilia Romagna del messaggio fuorviante apparso sui manifesti dell’associazione integralista Pro Vita e Famiglia contro la pillola abortiva RU486, in cui questo farmaco veniva paragonato a un “veleno”. Nell’immagine c’era una donna a… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. La buona novella laica del mese di settembre arriva dalla Regione Emilia-Romagna. Il presidente Stefano Bonaccini ha annunciato la distribuzione nei consultori della pillola Ru486 per l’aborto farmacologico, a partire da ottobre. Finora era consentito solo nelle strutture sanitarie. Bonaccini ha dichiarato durante la trasmissione “Otto e Mezzo” su La7:… Leggi tutto »

Al via la seconda edizione dei kit di robotica per l’attività alternativa all’Irc

Dopo il successo dello scorso anno, con 101 scuole medie che hanno ricevuto i kit LEGO® Spike per l’insegnamento della robotica messi a disposizione dall’Uaar per l’ora alternativa all’insegnamento della religione cattolica (Irc), l’associazione rinnova il suo impegno anche per l’anno scolastico appena partito, con qualche novità. «La nostra associazione da anni sostiene il diritto a un valido insegnamento alternativo a quello della religione cattolica», spiega Manuel Bianco, responsabile del progetto – «così, l’anno passato abbiamo deciso di mobilitarci concretamente… Leggi tutto »

Mostra del Cinema di Venezia: il Premio Brian 2022 a “Il signore delle formiche” di Gianni Amelio

“Il signore delle formiche” di Gianni Amelio è il film in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia insignito quest’anno del Premio Brian, assegnato fin dal 2006 dall’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar) e ufficialmente riconosciuto dalla Mostra. La pellicola è stata scelta “per la capacità di mettere in luce, attraverso la drammatica vicenda dei protagonisti, l’assurdità di condanne morali e giuridiche basate esclusivamente su un bigottismo religioso violento e discriminante che travalica i confini dell’opinione personale per… Leggi tutto »

Chiedi il mio voto? Dimmi se farai gli interessi del Paese o del Vaticano

Matrimonio egualitario, superamento dell’insegnamento della religione cattolica nella scuola pubblica, legge sull’eutanasia, accesso all’aborto… Sono tanti e cruciali i temi al centro della nuova campagna dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar) lanciata in vista delle politiche del 25 settembre per sollecitare i partiti a prendere posizione su una serie di questioni che si giocano sul terreno della laicità. «Europeisti o sovranisti i politici italiani sembrano anteporre agli interessi del proprio Paese quelli del Vaticano: dal centro destra identitarismo… Leggi tutto »