Articoli nella Categoria: UAAR

Proposte di lettura

Segnaliamo alcuni libri usciti recentemente in cui si approfondiscono i temi di cui si interessa l’Uaar.

Ddl biotestamento: l’ombra lunga dell’obiezione di coscienza

È vero: il meglio è nemico del bene. Ma per come si sta profilando, il ddl sulle dichiarazioni anticipate di trattamento rischia di contenere già al suo interno il germe della sua inefficacia. Mi riferisco ovviamente alla possibilità per il medico di esercitare obiezione di coscienza rispetto alle decisione del paziente. Non abbiamo bisogno di guardare molto lontano per capire che questa previsione potrebbe svuotare dall’interno la legge: i numeri sull’obiezione di coscienza all’interruzione volontaria di gravidanza dicono tutto. Secondo… Leggi tutto »

Laicità o integralismo

Una settimana fa il Pew Research Center, un’organizzazione conservatrice Usa, ha aggiornato il suo indice mondiale sulle restrizioni alla libertà di religione. I criteri adottati sono basati sull’interpretazione che gli anglosassoni danno di questa espressione, e sono quindi molto discutibili: il divieto di indossare il velo nelle scuole francesi rappresenterebbe una limitazione, ma non lo sarebbe il divieto posto agli atei di ricoprire incarichi pubblici in alcuni stati Usa. Anche le perquisizioni delle moschee sospettate di terrorismo vengono giudicate “restrizioni”… Leggi tutto »

Davide Trentini: che nessuno sia più costretto a morire lontano da casa

“È davvero triste che a distanza di neanche due mesi dal caso di Dj Fabo si debba di nuovo assistere al dramma di un uomo che per vedere rispettate le proprie volontà è costretto ad andare oltre frontiera. Che razza di Paese è questo che non ha pietà per le sofferenze delle persone e non ha rispetto per le loro decisioni?”. Stefano Incani, segretario dell’Uaar, non usa mezzi termini di fronte alla vicenda di Davide Trentini, morto ieri in una… Leggi tutto »

Dal Vicariato di Roma ennesimo attacco alla libertà delle donne

“Ce lo aspettavamo. Non appena abbiamo letto la notizia della prossima distribuzione della pillola abortiva Ru486 nei consultori familiari della Regione Lazio abbiamo pensato che, puntuale come un orologio, sarebbe arrivata la condanna della Chiesa. Purtroppo avevamo ragione: a distanza di neanche 24 ore il Vicariato di Roma ha pensato bene di diffondere una nota in cui esprime tutto il proprio sconcerto. Ma lo sconcerto è il nostro: di questa guerra sul corpo delle donne non ne possiamo più”. Il… Leggi tutto »

Appello al governo: tutto l’8 per mille statale alla ricostruzione post-sisma

L’Uaar ha scritto al presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, per sollecitare il governo a destinare le risorse dell’8 per mille statale alla ricostruzione delle zone dell’Italia centrale colpite dal sisma nei mesi scorsi. «L’Uaar — si legge nella lettera firmata dal segretario dell’associazione, Stefano Incani — le scrive per invitarla a rivedere la politica del governo in tema di utilizzo dell’8 per mille di competenza statale»: «A nostro avviso è indispensabile destinare l’8 per mille a gestione statale alla ricostruzione… Leggi tutto »

Benedizioni a scuola: dal Consiglio di Stato una sentenza inaccettabile

«È una sentenza dal sapore politico che guarda caso giunge con mesi di ritardo ma giusto alla vigilia di Pasqua. Una sentenza che non condividiamo. E come potrebbe essere altrimenti? La scuola non è un luogo deputato a benedizioni o ad altre attività di tipo religioso, le quali si configurano dunque come indebite ingerenze, che siano in orario scolastico o extrascolastico». Adele Orioli, responsabile iniziative legali Uaar, commenta così la notizia che il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso… Leggi tutto »

L’Uaar saluta il suo presidente onorario Dànilo Mainardi

L’Uaar saluta con commozione e affetto Dànilo Mainardi, presidente onorario dell’associazione scomparso oggi. «Ricorderemo sempre il suo rigore professionale e la sua passione — ha detto il segretario dell’Uaar, Stefano Incani — nonché l’impegno profuso nell’ambito della divulgazione scientifica che con lui perde un alleato non da poco. È con grande orgoglio della nostra associazione che nel 2005 era entrato a far parte della presidenza onoraria dell’Uaar. In questi anni ha partecipato a diverse iniziative che abbiamo messo in campo,… Leggi tutto »