Articoli nella Categoria: Comunicati

“I diritti dei non credenti nell’Unione europea” Giovedì 10 dicembre, ore 18, incontro online sul primo codice in materia

Il 10 dicembre, alle ore 18 sui canali social dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Facebook, YouTube), incontro online con Silvia Baldassarre, ricercatrice presso l’Università di Firenze, in occasione dell’uscita del suo libro Codice europeo della libertà di non credere. Normativa e giurisprudenza sui diritti dei non credenti nell’Unione Europea pubblicato da Nessun Dogma, progetto editoriale dell’Uaar. In questa corposa opera (arricchita dalla premessa di Francesco Margiotta Broglio) si indaga nel dettaglio la situazione dei non credenti nel contesto europeo, per quanto riguarda diritti e giurisprudenza…. Leggi tutto »

“Il mio infinito” Un libro illustrato per bambini arricchisce il catalogo di Nessun Dogma

«La sera in cui ricevetti in regalo le mie nuove scarpe rosse non vedevo l’ora di indossarle a scuola. Troppo emozionata per dormire, decisi di uscire e sedermi in giardino. Quando alzai gli occhi, cominciai a tremare. Il cielo mi sembrava così immenso e distante. Quante stelle brillavano in cielo? Un milione? Un miliardo? Forse un numero grande come l’infinito». Inizia così l’avventura di Uma, la piccola protagonista del libro Il mio infinito di Kate Hosford, illustrato da Gabi Swiatkowska, ultima uscita… Leggi tutto »

Presentazione on line del libro “Il vento fra i capelli” con l’autrice Masih Alinejad

Venerdì 20 novembre, alle ore 18, sui canali social dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Facebook, YouTube), incontro online con la giornalista e scrittrice iraniana Masih Alinejad, uno dei volti più noti al mondo nella lotta all’obbligo del velo, fondatrice della seguitissima campagna social «My stealthy freedom» («La mia libertà clandestina») e autrice del libro “Il vento fra i capelli. La mia lotta per la libertà nel moderno Iran” pubblicato in Italia da Nessun Dogma, progetto editoriale dell’Uaar. A… Leggi tutto »

Insegnamento religione cattolica e attività alternative: il Tar dà ragione all’Uaar

«Ci sono voluti più di sette anni: sette anni di vessazioni ai danni di bambini, ragazzi e relative famiglie che chiedevano, in quanto loro diritto, di non subire l’insegnamento della religione cattolica. Alla fine però ce l’abbiamo fatta. Il Tar ci ha dato ragione». Il segretario dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar), Roberto Grendene, commenta così la sentenza pubblicata oggi dal Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio che ha accolto il ricorso presentato dall’Uaar nel 2013 contro il… Leggi tutto »

“Il vento fra i capelli. La mia lotta per la libertà nel moderno Iran”: finalmente in Italia l’autobiografia di Masih Alinejad

«Sono nata l’11 settembre 1976, ed ero soltanto una bimba di due anni che muoveva i primi passi e cominciava a parlare quando la Rivoluzione islamica spodestò lo scià Mohammad Reza Pahlavi, mettendo fine a duemila anni di monarchia persiana. È stato il cataclisma più drammatico della storia dell’Iran moderno. Sono figlia della Rivoluzione islamica e ho trascorso gran parte della mia vita nella sua ombra. La mia storia è la storia dell’Iran moderno, della tensione tra le propensioni laiche… Leggi tutto »

Speranza chiama mons. Paglia alla guida della Commissione assistenza anziani: la laicità va a farsi benedire

«Non è trascorso neanche un giorno dal 150° anniversario del XX Settembre, ed ecco che il ministro della Salute affida la guida della commissione per l’assistenza sanitaria degli anziani a un arcivescovo. Anziché a una sanità pubblica e laica, Speranza sembra guardare a una sanità privata e religiosa: non c’è che dire, è l’ennesima conferma che la laicità in questo paese è andata a farsi benedire». Il segretario dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar), Roberto Grendene, commenta così… Leggi tutto »

Recovery Fund per edifici di culto? Il governo si concentri su scuola e ricerca

«Destinare un miliardo di euro al patrimonio privato di un’organizzazione già miliardaria – la Chiesa – che potrebbe e dovrebbe usare le sue risorse per salvaguardare i propri edifici di culto? Sarebbe meglio che il governo si concentrasse su scuola, ricerca e patrimonio pubblico». Il segretario dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar), Roberto Grendene, commenta così la notizia che tra i progetti candidati a entrare nel piano italiano per il Recovery Fund – il fondo di aiuti che l’Unione… Leggi tutto »

XX settembre 1870/2020: 150 anni dalla Breccia di Porta Pia Rovelli, Odifreddi, Guaiana, Piazzoni, Zan e tanti altri ricordano l’anniversario insieme all’Uaar

«150 anni fa, il XX settembre del 1870, l’esercito dello Stato italiano entrava a Roma, per la breccia di Porta Pia, togliendo quasi completamente il potere temporale alla Chiesa cattolica». «A partire da quella data, per diverso tempo lo Stato italiano è riuscito a restare indipendente rispetto allo strapotere della Chiesa. Poi pian piano la Chiesa è riuscita a riguadagnare potere e privilegi, e oggi nel mondo pochi Stati come l’Italia (forse pochissimi Stati quanto l’Italia) hanno una casta sacerdotale… Leggi tutto »