Articoli nella Categoria: Comunicati

Consegnate all’Università Roma Tre le firme per dire no alla lectio magistralis del cardinale Zuppi

Questa mattina una delegazione del Circolo Uaar di Roma, guidata dalla coordinatrice Irene Tartaglia, ha consegnato all’ufficio protocollo dell’Università Roma Tre le oltre 1000 firme raccolte in poche ore grazie alla petizione promossa dalla Uaar della capitale per contestare la scelta del rettore Massimiliano Fiorucci, di affidare la lectio magistralis di inaugurazione dell’anno accademico al capo dei vescovi italiani Matteo Maria Zuppi, prevista per domani. «In così poco tempo davvero un notevole riscontro da parte dei cittadini – commenta Irene… Leggi tutto »

Roma Tre, l’anno accademico lo inaugura il presidente della Cei

Nel 2007 il rettore della Sapienza invitò papa Benedetto XVI a inaugurare l’anno accademico suscitando indignazione e proteste di molti docenti e studenti. Oggi si ripete a Roma Tre quanto successo alla Sapienza: viene invitato il presidente Cei e cardinale Matteo Maria Zuppi. L’esponente di uno stato teocratico pretende di discettare di diritti in un contesto accademico laico: una contraddizione evidente, come fa notare il comunicato del circolo Uaar di Roma che riportiamo. Il cardinale Matteo Maria Zuppi terrà la… Leggi tutto »

Le regioni più clericali del 2022? Sicilia, Emilia Romagna e Piemonte

Nel 2022 è la Sicilia ad aggiudicarsi il primato di regione più clericale d’Italia. Ogni settimana il sito dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti seleziona, attraverso la rubrica “La clericalata della settimana”, gli atti più clericali compiuti da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche da Nord a Sud. In Sicilia nel corso dell’anno le iniziative di stampo confessionale sono state numerose. La Regione Sicilia ha elargito 9 milioni di euro all’Università Cattolica del Sacro Cuore per un corso… Leggi tutto »

Rapporto 2022 sulla libertà di pensiero nel mondo: a rischio la laicità e le persone non credenti

L’11esima edizione del rapporto di Humanists International evidenzia sistematiche discriminazioni nei confronti degli atei. Per il 70% della popolazione mondiale è impossibile realizzare pienamente il proprio diritto alla libertà di religione e dalla religione. Soltanto il 4 per cento della popolazione globale vive in società davvero laiche. Lo sostiene l’11esimo Rapporto sulla libertà di pensiero di Humanists International, che fornisce inoltre le prove di chiare e sistematiche discriminazioni contro gli umanisti e le persone non religiose. Per contro il 70% della… Leggi tutto »

Un altro Premio di maritaggio? Li sconfiggeremo un’altra volta in tribunale

L’Uaar è pronta a contestare un disegno di legge, che prevede di incentivare i matrimoni cattolici, a firma del vice-capogruppo della Lega alla Camera dei Deputati. La notizia che ha acceso nelle ultime ore il dibattito politico è quella del disegno di legge leghista sui matrimoni finanziati dallo Stato, purché cattolici. Secondo la proposta, chi decide di sposarsi in chiesa potrà ricevere un bonus fino a 20 mila euro ripartito in cinque quote annuali, per le spese sostenute e documentate… Leggi tutto »

Al via la seconda edizione dei kit di robotica per l’attività alternativa all’Irc

Dopo il successo dello scorso anno, con 101 scuole medie che hanno ricevuto i kit LEGO® Spike per l’insegnamento della robotica messi a disposizione dall’Uaar per l’ora alternativa all’insegnamento della religione cattolica (Irc), l’associazione rinnova il suo impegno anche per l’anno scolastico appena partito, con qualche novità. «La nostra associazione da anni sostiene il diritto a un valido insegnamento alternativo a quello della religione cattolica», spiega Manuel Bianco, responsabile del progetto – «così, l’anno passato abbiamo deciso di mobilitarci concretamente… Leggi tutto »

Mostra del Cinema di Venezia: il Premio Brian 2022 a “Il signore delle formiche” di Gianni Amelio

“Il signore delle formiche” di Gianni Amelio è il film in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia insignito quest’anno del Premio Brian, assegnato fin dal 2006 dall’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar) e ufficialmente riconosciuto dalla Mostra. La pellicola è stata scelta “per la capacità di mettere in luce, attraverso la drammatica vicenda dei protagonisti, l’assurdità di condanne morali e giuridiche basate esclusivamente su un bigottismo religioso violento e discriminante che travalica i confini dell’opinione personale per… Leggi tutto »

Chiedi il mio voto? Dimmi se farai gli interessi del Paese o del Vaticano

Matrimonio egualitario, superamento dell’insegnamento della religione cattolica nella scuola pubblica, legge sull’eutanasia, accesso all’aborto… Sono tanti e cruciali i temi al centro della nuova campagna dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar) lanciata in vista delle politiche del 25 settembre per sollecitare i partiti a prendere posizione su una serie di questioni che si giocano sul terreno della laicità. «Europeisti o sovranisti i politici italiani sembrano anteporre agli interessi del proprio Paese quelli del Vaticano: dal centro destra identitarismo… Leggi tutto »