Articoli nella Categoria: UAAR

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. Un gruppo di parlamentari di diversi partiti ha presentato una mozione laica che fa riferimento all’appello lanciato in occasione del convegno di studi “Oltre il Concordato”, organizzato da UAAR, Associazione Luca Coscioni, Associazione Nazionale del Libero Pensiero “Giordano Bruno” e Fondazione Critica Liberale per i 90 anni dai Patti Lateranensi…. Leggi tutto »

Dall’Europa nuovo richiamo sul recupero dell’Ici della Chiesa. Il governo ha il dovere di accoglierlo

«Un governo che ha urgente bisogno di soldi rinuncia a 4-5 miliardi “facili”, nonostante sette italiani su otto siano favorevoli alla tassazione (come dimostra il nostro sondaggio Doxa). E poi si vantano di essere gli amici del popolo attenti alla sovranità nazionale…». Roberto Grendene, segretario dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar), commenta così la notizia data ieri dal quotidiano La Repubblica in base alla quale l’Unione europea sarebbe tornata a sollecitare il Ministero del Tesoro italiano affinché riscuota… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. L’educazione civica continua il suo iter parlamentare per tornare nelle scuole. La Camera ha approvato all’unanimità la proposta di legge con primo firmatario Massimiliano Capitanio (Lega) per rendere obbligatoria tale materia nelle scuole primarie e secondarie, in cui rientra anche l’educazione ambientale. Manca quindi il vaglio del Senato. È stato… Leggi tutto »

“L’Europa di chi non crede: modelli di laicità, status individuali, diritti collettivi”. Nuova uscita per Nessun Dogma

Il catalogo di Nessun Dogma, il progetto editoriale dell’Uaar, si arricchisce di un nuovo volume: Non Believers’ Europe. Models of Secularism, Individual Statuses, Collective Rights, a cura di Adele Orioli. Il libro raccoglie gli atti dell’omonimo Convegno organizzato dall’Uaar presso il Parlamento europeo con il contributo del Comitato interministeriale diritti umani, dell’European Humanist Federation e della International Humanist and Ethical Union (ora International Humanists) e svoltosi a Bruxelles nel marzo 2018. Un Convegno ambizioso quanto inedito — primo momento di… Leggi tutto »

Il Premio di laurea dell’Uaar raddoppia

Il premio di laurea dell’Uaar è giunto alla sua tredicesima edizione e a partire da quest’anno raddoppia. Ai tre premi da 1.000 euro ciascuno per le lauree magistrali, specialistiche o vecchio ordinamento, assegnati dal 2007 a studenti che si siano laureati con un elaborato finale di particolare pregio coerente con gli scopi sociali dell’Uaar, si affiancano infatti altri tre premi da 600 euro ciascuno per le lauree triennali. I premi di quest’anno saranno assegnati agli autori o alle autrici di… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. Le istituzioni non mancano di dare segnali a sostegno dei diritti delle persone lgbt. Il presidente della Camera Roberto Fico ha annunciato, in risposta al convegno integralista di Verona, l’intenzione di organizzare un’iniziativa sull’evoluzione della famiglia e sulle famiglie omogenitoriali. Con la discussione in Commissione Giustizia del ddl Pillon si… Leggi tutto »

Roberto Grendene nuovo segretario Uaar

Sabato 11 e domenica 12 maggio si è svolto, a Rimini, il XII Congresso dell’Unione degli atei e degli agnostici razionalisti (Uaar). Ai lavori hanno partecipato 167 soci che hanno eletto come nuovo segretario Roberto Grendene, con quasi il 60% dei voti. Nel Comitato di Coordinamento sono stati eletti, oltre a Grendene, Adele Orioli, Elisa Corteggiani, Paul Manoni, Giorgio Maone, Massimo Maiurana, Cinzia Visciano, Rosanna Lavagna e Manuel Bianco. Per il collegio dei probiviri sono stati eletti Gabriella Bertuccioli, Flaviana… Leggi tutto »

Sondaggio Doxa per l’Uaar. Calano i cattolici, crescono gli atei. Sei italiani su dieci per la separazione Stato-religione

L’Italia è divisa quasi perfettamente in tre: cattolici praticanti, cattolici non praticanti, altri. Atei e agnostici, da soli, fanno quasi metà degli «altri». I credenti sono infatti l’82% (di cui 66,7% cattolici e 15,3% altro) mentre i non credenti sono il 15,3% della popolazione (di cui 9% atei e 6,3% agnostici). Rispetto a 5 anni fa i credenti cattolici sono in diminuzione (−7,4%) mentre crescono gli atei (+3,8%). L’ateo o agnostico tipico è maschio, del nord, giovane (il 25,6% ha… Leggi tutto »