Articoli nella Categoria: UAAR

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. La buona novella laica del mese è rappresentata dalle dichiarazioni del presidente del Consiglio Mario Draghi e del presidente della Camera Roberto Fico a difesa della laicità delle istituzioni dopo l’intromissione del Vaticano sul ddl Zan. Il premier Draghi, sollecitato in aula, pur con tutte le cautele di cattolico ha… Leggi tutto »

Risoluzione Ue su salute sessuale e riproduttiva. Un passo importante nella giusta direzione

«È esattamente ciò che abbiamo sempre chiesto e per cui ci siamo sempre battuti. Non possiamo quindi che guardare alla risoluzione approvata dal Parlamento europeo in materia di salute sessuale e riproduttiva come a un passo importante nella giusta direzione». La responsabile iniziative legali dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar), Adele Orioli, commenta così la notizia della risoluzione Ue tesa a garantire l’accesso universale alla salute sessuale e riproduttiva delle donne in tutti i Paesi dell’Unione Europea. «È… Leggi tutto »

Sbattezzo da record dopo il pressing del Vaticano sul Parlamento contro il ddl Zan

Dodicimila visite nelle ultime 48 ore a fronte di una media di circa 120 visite al giorno: è boom della pagina dedicata allo sbattezzo sul sito dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar) dopo la notizia delle indebite ingerenze vaticane in materia di ddl Zan. «Il 22 giugno la pagina ha ricevuto 6.534 visite uniche, il 23 giugno 5.843. Si tratta di un aumento del 5000% rispetto agli standard», spiega il segretario dell’Uaar, Roberto Grendene. «E non solo: fioccano le richieste… Leggi tutto »

Pressing del Vaticano sul Parlamento contro il ddl Zan. Uaar: un’inaudita ingerenza

«Il Vaticano ha violato l’indipendenza e la sovranità della Repubblica. Il governo ha l’obbligo politico e morale non solo di resistere alle pressioni ma di denunciare unilateralmente questa inaudita ingerenza negli affari dello Stato». Roberto Grendene, segretario dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar), commenta così la notizia che il Vaticano ha attivato i propri canali diplomatici per chiedere formalmente al governo italiano di modificare il ddl Zan, ovvero il disegno di legge contro l’omotransfobia, perché in alcuni contenuti… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. La buona novella laica del mese è la sentenza della Cassazione che ha stabilito che la Chiesa cattolica deve pagare la tassa rifiuti per gli immobili non destinati al culto. Oggetto del contendere tra Ama, la municipalizzata romana della nettezza urbana, e il Pontificio istituto biblico una somma relativa alla… Leggi tutto »

Stati generali della natalità. Se Draghi e Bergoglio dicono alle donne cosa fare delle loro vite

«È una corrispondenza d’amorosi sensi consumata sulle scelte di vita delle donne quella cui abbiamo assistito oggi tra Draghi e Bergoglio. Ci fa piacere che Stato e Chiesa siano così concordi nel dire alle donne cosa fare della propria vita e come realizzarsi: se mettono al mondo figli fanno qualcosa di importante nella loro vita. E se scelgono invece di non farlo?». Adele Orioli, responsabile iniziative legali dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar), commenta così le dichiarazioni del… Leggi tutto »

Online il nuovo sito sbattezzati.it, riparte la raccolta

«Un bel senso di liberazione per me. Un gesto importante per far capire che non tutti coloro che hanno subito il battesimo sono ancora cattolici». Sono le parole scelte da una delle decine di persone che in questi giorni hanno caricato la propria testimonianza e i documenti che attestano l’uscita formale dalla Chiesa cattolica sul sito sbattezzati.it, che ritorna e riparte da zero con un processo che permette di condividere in maniera anonima la propria storia di apostasia. «Si tratta… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. La buona novella laica del mese è l’iniziativa per regolamentare la gestazione solidale per altri dei deputati  Doriana Sarli, Elisa Siragusa e Guia Termini (Gruppo Misto, ex M5S), Riccardo Magi (Gruppo Misto, +Europa) e Nicola Fratoianni (Sinistra  Italiana). È stato infatti depositato un disegno di legge, il cui testo è… Leggi tutto »