Articoli nella Categoria: UAAR

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. La buona novella laica del mese di dicembre è la sentenza del Tribunale amministrativo regionale della Lombardia (Brescia, Sezione II) che conferma il diritto di scegliere di non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica anche oltre i termini imposti dalla legge. Il Tar lombardo ha infatti annullato il diniego di un… Leggi tutto »

Le regioni più clericali del 2022? Sicilia, Emilia Romagna e Piemonte

Nel 2022 è la Sicilia ad aggiudicarsi il primato di regione più clericale d’Italia. Ogni settimana il sito dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti seleziona, attraverso la rubrica “La clericalata della settimana”, gli atti più clericali compiuti da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche da Nord a Sud. In Sicilia nel corso dell’anno le iniziative di stampo confessionale sono state numerose. La Regione Sicilia ha elargito 9 milioni di euro all’Università Cattolica del Sacro Cuore per un corso… Leggi tutto »

Rapporto 2022 sulla libertà di pensiero nel mondo: a rischio la laicità e le persone non credenti

L’11esima edizione del rapporto di Humanists International evidenzia sistematiche discriminazioni nei confronti degli atei. Per il 70% della popolazione mondiale è impossibile realizzare pienamente il proprio diritto alla libertà di religione e dalla religione. Soltanto il 4 per cento della popolazione globale vive in società davvero laiche. Lo sostiene l’11esimo Rapporto sulla libertà di pensiero di Humanists International, che fornisce inoltre le prove di chiare e sistematiche discriminazioni contro gli umanisti e le persone non religiose. Per contro il 70% della… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. La buona novella laica del mese di novembre è la decisione dell’Assemblea Capitolina di modificare il regolamento di polizia cimiteriale del Comune di Roma per tutelare la privacy delle donne che abortiscono, su proposta dell’assessora Sabrina Alfonsi. Dopo lo scandalo della scoperta dei feti abortiti sepolti nel Cimitero Flaminio, con… Leggi tutto »

Un altro Premio di maritaggio? Li sconfiggeremo un’altra volta in tribunale

L’Uaar è pronta a contestare un disegno di legge, che prevede di incentivare i matrimoni cattolici, a firma del vice-capogruppo della Lega alla Camera dei Deputati. La notizia che ha acceso nelle ultime ore il dibattito politico è quella del disegno di legge leghista sui matrimoni finanziati dallo Stato, purché cattolici. Secondo la proposta, chi decide di sposarsi in chiesa potrà ricevere un bonus fino a 20 mila euro ripartito in cinque quote annuali, per le spese sostenute e documentate… Leggi tutto »

Online i video del convegno internazionale “Non credenza e non credenti” organizzato dall’Uaar a Venezia

La nostra associazione, tra le tante attività per l’affermazione della laicità e dei diritti, organizza anche convegni dedicati all’ateismo e all’agnosticismo, in collaborazione con istituzioni accademiche e culturali. In questo quadro rientra la conferenza internazionale e tavola rotonda “Non-belief and non-believers: evolution and challenges of contemporary irreligiousness” (“Non credenza e non credenti: evoluzione e sfide dell’irreligiosità contemporanea”), tenutasi il 12 maggio 2022 presso la sede della Fondazione Giorgio Cini a Venezia. L’Uaar ha organizzato questo evento in collaborazione con il… Leggi tutto »

Duemila apostasie registrate sul sito sbattezzati.it

È stato raggiunto oggi il traguardo dei duemila “sbattezzi” registrati nel portale sbattezzati.it lanciato un anno e mezzo fa. Si tratta solo di una piccola parte delle dichiarazioni formali di abbandono della Chiesa cattolica che ci sono state da quando, nel 1999, il Garante della Privacy ha ufficializzato la procedura: molte persone ci hanno contattato dicendoci di avere perso il documento ricevuto a conferma dell’annotazione della dichiarazione nel registro dei battesimi, altre hanno ritenuto di non caricare il proprio sbattezzo… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. La buona novella laica del mese di ottobre è la bocciatura da parte del Tribunale amministrativo regionale dell’Emilia Romagna del messaggio fuorviante apparso sui manifesti dell’associazione integralista Pro Vita e Famiglia contro la pillola abortiva RU486, in cui questo farmaco veniva paragonato a un “veleno”. Nell’immagine c’era una donna a… Leggi tutto »