La clericalata della settimana, 36: la Regione Sicilia finanzia l’Università Cattolica del Sacro Cuore

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è della Regione Sicilia che… Leggi tutto »

Quando il diavolo ci mette la coda

La credenza che le persone vengano possedute dal demonio e che sia possibile liberarle con l’esorcismo è ancora molto diffusa nei paesi cattolici. L’impatto sull’immaginario collettivo è ancora forte e tanti film parlano di esorcismi. Alcuni dei più noti si ispirano alla triste storia di Anneliese Michel, affetta da epilessia e depressione cui venne “diagnosticata” una possessione spiritica “multipla” e si lasciò morire di fame nel 1976, infliggendosi torture fisiche e psicologiche, ossessionata dal peccato da cui voleva purificarsi. Micaela… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. La buona novella laica del mese di agosto è l’apertura della sala del commiato laico presso il cimitero maggiore di Vicenza, terminati i lavori con la risistemazione dell’area esterna. L’amministratore unico di Amcps Carlo Rigon, presente per un sopralluogo con il vicesindaco con delega ai lavori pubblici e l’assessore ai… Leggi tutto »

L’Università “Magna Græcia” alla scuola pontificia?

Il peso del confessionalismo si sente anche nelle università pubbliche, spesso mascherato con iniziative didattiche e reso più allettante dall’assegnazione di crediti formativi. Professori, cappellani e istituzioni varie fanno rete per veicolare la religione anche in contesti accademici, sotto una patina non confessionale. Una delle tante testimonianze ci arriva da una persona che studia Medicina all’Università degli Studi “Magna Græcia” di Catanzaro. Riceve, assieme a tanti altri colleghi, una comunicazione in cui si invitano gli studenti a iscriversi per partecipare… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 35: al Meeting ciellino il forzista Tajani promette di sostenere le scuole private confessionali

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è di Antonio Tajani (Forza… Leggi tutto »

Oltre l’Ubuntu. L’esperienza e le sfide dell’umanismo in Uganda

L’Africa è sicuramente il continente meno “ateo”, ma che è attraversato a sua volta dalle prime brezze della secolarizzazione e, quindi, anche dalle dure reazioni confessionali e dalla repressione da parte delle autorità. Paolo Ferrarini ne ha parlato con il direttore di UHASSO (Ugandan Humanist Association) Kato Mukasa, attivista per i diritti e la laicità, offrendo una panoramica della situazione sul numero 4/22 di Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 34: i politici in “processione” al Meeting ciellino

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è dei politici che hanno… Leggi tutto »

L’insegnamento della religione a scuola

L’insegnamento della religione cattolica a scuola è sempre più inattuale, nonostante venga difeso da solerti apologeti. Loris Tissino ha intervistato Riccardo Giannitrapani, docente di matematica in un liceo udinese e molto seguito sui social, per avere un punto di vista interno al mondo scolastico sull’annosa questione dell’ora di religione. Ne è nata una discussione stimolante, che pubblichiamo sul numero 4/2022 del nostro bimestrale Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale…. Leggi tutto »