L’Uaar torna nelle piazze per l’autodeterminazione e il diritto di abortire

Oggi e domani i nostri attivisti allestiranno banchetti e terranno aperte le sedi Uaar per invitare cittadini e cittadine a firmare l’appello indirizzato al Ministro della salute Speranza perché ogni persona sia davvero Libera di Abortire. Sarà distribuito gratuitamente un vademecum sulle modalità e procedure per accedere all’interruzione volontaria di gravidanza. Un aiuto valido e concreto per informare le persone sui propri diritti, per avere informazioni chiare e precise. Questo è solo il primo di una serie di appuntamenti che… Leggi tutto »

Una velata verità sul patriarcato islamico: quella di Saman e le altre

Hina Saleem, ventenne pakistana cresciuta in Italia, viene uccisa nel 2006 dai parenti: era fidanzata con un italiano non musulmano, ma la famiglia voleva obbligarla a sposare un connazionale (ovviamente di religione islamica). Sana Cheema, venticinquenne di origine pakistana che rifiutava le nozze combinate dalla famiglia, trova la morte nel 2018 in Pakistan. Lì era stata condotta dai parenti, aveva subito violenze, le era stato sottratto il passaporto per non farla tornare in Italia. Oggi ci si interroga sgomenti su… Leggi tutto »

Gli angeli dimenticati sul focolare

Dounia Ettaib ha provato sulla propria pelle cosa vuol dire essere prima aggredita da qualcuno della propria comunità, poi abbandonata dalle istituzioni. L’integrazione, ci racconta, purtroppo non interessa alla politica, sia essa di destra o di sinistra. E ancora meno interessano le donne, perché «si dà per scontato che la donna che arriva in Italia per un ricongiungimento familiare poi starà a casa ad accudire i figli»: ma è proprio in questo modo che le donne diventano «invisibili, segregate e… Leggi tutto »

Eliminare la sharia dalla Costituzione. La richiesta dei vescovi nigeriani

Le contraddizioni intrinseche della Costituzione in materia di religione – con lo status privilegiato concesso all’islam – impediscono la pace e l’unità del Paese. Per questo la Conferenza episcopale nigeriana ha chiesto di stralciare dalla Costituzione ogni riferimento alla sharia. Per garantire la pace e l’unità della nazione, si deve porre fine allo status speciale di cui l’islam gode nella Costituzione, stralciando da essa ogni riferimento alla sharia. È quanto chiedono, in un documento presentato al Comitato del Senato per… Leggi tutto »

Perché le donne sono più religiose degli uomini

Perché le donne sono più religiose degli uomini? Gli ultimi studi ci forniscono alcune risposte e ci indicano che il gap è superabile, ne parla Raffaele Carcano sul n. 2/2021 della rivista Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Gli studiosi della religione discutono, talvolta accanitamente, pressoché su tutto – incluso lo stesso concetto di “religione”. Su una questione sono però sostanzialmente d’accordo: nonostante quasi tutte le religioni le discriminino, le donne… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 24: il presidente della Repubblica Mattarella incontra i nuovi cardinali al Quirinale

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del presidente della Repubblica… Leggi tutto »

Ottopermille, lo sconosciuto celeberrimo

L’anno scorso il sito della campagna informativa dell’UAAR a proposito dell’8×1000, occhiopermille.it, ha avuto un importante aggiornamento e tra le novità è stato aggiunto un quiz di dieci domande per verificare le conoscenze degli internauti sull’argomento. Un anno e 2100 risposte più tardi, scattiamo allora una fotografia del livello di conoscenza dell’8×1000 degli italiani utilizzando i risultati del sondaggio. Prima domanda: A chi va il tuo 8×1000 se non scegli a chi destinarlo? Questa prima risposta sembrerebbe dimostrare che tre… Leggi tutto »

Chiesa e pedofilia: nuovi scandali, tradizionale inerzia

Da anni, con la decantata “rivoluzione” di papa Bergoglio, la narrazione mediatica vedrebbe la Chiesa prendere di petto gli scandali endemici che coinvolgono i sacerdoti. Ogni tanto trapela qualche nome eccellente epurato da Francesco, roboanti riforme che sconvolgerebbero il Vaticano. Ma la realtà è più prosaica: la presunta “rivoluzione” bergogliana sembra un fuoco di paglia, come ha ben spiegato sulle pagine di Nessun Dogma il sociologo Marco Marzano, e le posizioni “progressiste” del papa ben più sfumate e ancorate alla… Leggi tutto »