Schiena dritta e muso duro

“Con dolore e devozione filiali” quaranta studiosi scrivono a papa Francesco una lettera di correzione per svariate eresie che egli avrebbe improvvidamente propagato. L’insolito episodio ha trovato subito grande eco nei mezzi di informazione per poi finire in secondo piano, relegato nella cronaca religiosa o tra le dispute teologiche più specialistiche. Neanche alla gran parte degli stessi cattolici, si sa, dogmi ed eresie interessano granché. Sulle forme e i contenuti del testo sono stati interpellati esperti a vario titolo, mentre… Leggi tutto »

Staino collabora con Avvenire? L’Uaar gli fa i suoi migliori auguri

«Apprendiamo da alcuni organi di stampa che Staino, uno dei presidenti onorari della nostra associazione, ha iniziato una collaborazione con il quotidiano cattolico Avvenire. Saremmo bugiardi se dicessimo che la cosa non ci ha sorpresi. Tuttavia il sentimento in questo momento predominante è quello della curiosità: curiosità di vedere come e quanto Staino saprà instaurare quel dialogo tra credenti e non credenti che, con buona pace dei nostri detrattori, non abbiamo mai osteggiato». Con queste parole la portavoce dell’Uaar, Adele… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 37: politici al “miracolo” di san Gennaro

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è dei politici che erano presenti nel… Leggi tutto »

Leader atei, gay e pseudo rivoluzionari: quando il personale è politico

Se in una città come Belfast, capoluogo di quell’Ulster che per decenni è stato martoriato dal conflitto religioso/politico tra due opposte fazioni cristiane, una donna atea dichiarata viene eletta sindaca, allora di due cose bisogna prendere atto: la prima è che si è davanti a una svolta epocale, la seconda che sarebbe ingenuo pensare che non ci saranno delle ripercussioni. Nuala Mc Allister, la diretta interessata, lo aveva sempre saputo. Sapeva che ogni sua azione o decisione sarebbe stata guardata… Leggi tutto »

Il Fatto separato dai fatti

Fabrizio D’Esposito ha scritto per il Fatto Quotidiano un articolo sull’imminente festival laico-umanista organizzato dall’Uaar, che si svolgerà tra il 6 e l’8 ottobre a Senigallia. Un articolo che è possibile sintetizzare in un semplice sillogismo. Premessa maggiore: l’Uaar è di sinistra, perché invita soltanto politici di sinistra. Premessa minore: nel “vasto programma” del festival ci sono laboratori per bambini e si parlerà anche di cerimonie laiche. Conclusione: gli è venuto in mente il “famoso” (?) rapporto Ilitchev della commissione… Leggi tutto »

XX Settembre: meno di ieri, più di domani

Per parafrasare un’espressione degna del famoso cioccolatino con la nocciola, di anno in anno quella che fino all’avvento del fascismo era solenne festività civile scivola sempre di più nell’oblio istituzionale. Bisogna scavare nel web per trovare, sul sito dei Bersaglieri sempre siano lodati, lo scarno elenco delle commemorazioni, quest’anno scivolate al più comodo sabato 23, dedicate alla breccia di Porta Pia. Certo è che, per tornare alle frasi fatte, non si può essere nemmeno sicuri che si stesse meglio quando… Leggi tutto »

E adesso? Quando i credenti smettono di essere la maggioranza

È ufficiale: la maggioranza dei cittadini britannici è non-credente. Questo il dato che emerge dal sondaggio “Religion in Britain in 2016”, consultabile sul sito del Centro Nazionale per la Ricerca Sociale. I numeri sono sbalorditivi, specialmente se analizzati per fasce d’età. Perché se, overall, i non-credenti rappresentano il 53% della popolazione britannica, tra i più giovani la maggioranza non-credente si fa ancora più grande: 61% tra i 25 e i 34 anni e addirittura 71% tra i 18 e i… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 36: a Pontida parcheggi per famiglie “naturali”

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del consiglio comunale di… Leggi tutto »