La clericalata della settimana, 25: Pd e Italia Viva presentano emendamenti per finanziare le scuole private

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del Partito Democratico e… Leggi tutto »

Imprese miracolose: le scuole private cattoliche

Il 2020 sarà l’anno di un triste primato. Sfonderanno il tetto del miliardo di euro i soldi pubblici (le nostre tasse) incassati dagli istituti che portano avanti il progetto educativo della Chiesa. Perché la Cei non li finanzia con una piccola parte delle sue immense ricchezze? Ci risiamo: la Conferenza episcopale italiana batte cassa perché ulteriori soldi pubblici vengano versati alle sue scuole private, e il governo di turno non solo glieli concede, ma raddoppia lo stanziamento straordinario già inserito… Leggi tutto »

La Chiesa allo Stato: no alla tutela di ciò che per il catechismo è depravazione

Il comunicato ufficiale con cui la Cei si scaglia contro la proposta di legge anti omofobia non lo dice chiaramente, farlo sarebbe controproducente. Anzi, premette che le discriminazioni sono sempre una violazione della dignità e vanno dunque contrastate. Ma lo sanno tutti che per la Chiesa le discriminazioni non sono tutte uguali e non sono nemmeno tutte tali, visto che parliamo di una realtà sociale che fa della discriminazione una virtù, a cominciare da quella verso il genere femminile. Per… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 24: la presidente del Senato Casellati accompagna le reliquie di sant’Antonio in volo

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è è della presidente del… Leggi tutto »

La legge contro l’omotransfobia, ovvero: essere nel 2020 e dover ancora discutere dell’ovvio

Intervista di Micaela Grosso Vi proponiamo un’intervista dal terzo numero del bimestrale dell’Uaar, Nessun Dogma – Agire laico per un mondo più umano. Per continuare a leggere l’intervista associati all’Uaar, abbonati oppure acquista subito il terzo numero della rivista Nessun Dogma in formato PDF. Il vuoto normativo italiano in materia di tutela della comunità lgbt+ è innegabile. Assurdo? Nel “bel paese”, come al solito, parrebbe di no. Se n’è discusso con il relatore, nonché primo firmatario, Alessandro Zan. Alessandro Zan… Leggi tutto »

Per la libertà e la salute femminile nel mondo

Anna Bucci Vi proponiamo un articolo dal secondo numero del bimestrale dell’Uaar, Nessun Dogma – Agire laico per un mondo più umano. Per continuare a leggere il bimestrale associati all’Uaar, abbonati oppure acquista subito il terzo numero della rivista Nessun Dogma in formato PDF. Il sostegno e la solidarietà Uaar per le donne: le scelte degli ultimi anni. I soldi. Per le donne che vogliono abortire, nei Paesi in cui i diritti riproduttivi sono poco o per nulla tutelati, sono i… Leggi tutto »

Le notevoli differenze tra Otto e Cinque per mille

Massimo Maiurana Vi proponiamo un articolo dal terzo numero del bimestrale dell’Uaar, Nessun Dogma – Agire laico per un mondo più umano. Per continuare a leggere il bimestrale associati all’Uaar, abbonati oppure acquista subito il terzo numero della rivista Nessun Dogma in formato PDF. Come ogni primavera ritornano le dichiarazioni dei redditi e le pubblicità rivolte ai contribuenti. Anche se pochi sono al corrente di tutte le implicazioni delle loro scelte. No, non è semplicemente questione di proporzioni. O meglio, non… Leggi tutto »

No, il burqa non è per nulla una mascherina

Indossare un burqa in pubblico può essere considerato un diritto umano? È una domanda che sorge spontanea, vedendo con quanta passione se ne stanno interessando le due più importanti associazioni al mondo che si occupano di diritti umani. Hanno azzardato un paragone tra il velo integrale e le mascherine anti-pandemia, e si sono chieste: perché vietare il primo e imporre le seconde? Ha cominciato il mese scorso Kenneth Roth, direttore esecutivo di Human Rights Watch. Che in un tweet, quasi… Leggi tutto »