La clericalata della settimana, 18. Il forum del Ministero degli Esteri sulla “libertà religiosa”

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del Ministero degli Affari… Leggi tutto »

Presunte possessioni, rimedi religiosi e conseguenze concrete (negative)

Suggestione e fanatismo religioso possono far percepire problemi psicopatologici come fossero possessioni demoniache. Abbiamo intervistato in proposito lo psicologo Armando De Vincentiis sul numero 2/2024 di Nessun Dogma. Per leggere la rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Recenti tristi fatti di cronaca come quello di Altavilla Milicia (Palermo) hanno riportato alla ribalta il fenomeno degli esorcismi, ossia di quelle pratiche che, in diversi contesti religiosi, sono considerate valide per scacciare presunte presenze demoniache o maligne da persone,… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. La buona novella laica del mese di aprile è l’approvazione, da parte dell’Europarlamento, di una risoluzione per inserire il diritto all’aborto nella Carta dei diritti fondamentali dell’Ue. La risoluzione è passata con 336 sì, 163 no e 39 astensioni. Il testo, sebbene non vincolante, chiede un intervento del Consiglio europeo… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 17. Giorgia Meloni invita papa Francesco al G7

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è della presidente del Consiglio… Leggi tutto »

Carne santa (l’agnello di Dio muore male)

Una recente sentenza della Corte di Strasburgo legittima i divieti sulla macellazione rituale ebraica e islamica. Viene affermato un principio importante dal punto di vista laico: la “libertà” religiosa non può pretendere deroghe sulla tutela degli animali. La responsabile iniziative legali dell’Uaar Adele Orioli approfondisce la questione sul numero 2/2024 di Nessun Dogma. Per leggere la rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Con una decisione epocale planata a metà febbraio la Corte europea dei diritti dell’uomo ha… Leggi tutto »

L’alternativa laica all’insegnamento della religione sul n. 2/2024 della rivista Nessun Dogma

Ecco il nuovo numero del bimestrale dell’Uaar Nessun Dogma – Agire laico per un mondo più umano. Con interviste, rubriche, recensioni per conoscere l’impegno di uomini e donne, dell’Uaar e non solo. Con uno sguardo laico umanista su temi come diritti, etica, filosofia, politica, scienza. Sessanta pagine dedicate a chi vuole cambiare il mondo per renderlo più laico, più umano, più assennato. Con gli approfondimenti e le storie che non trovate altrove. La copertina del numero 2/2024 è dedicata all’alternativa… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 16. Il governo Meloni contro il suicidio assistito

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del governo Meloni che… Leggi tutto »

El Conde: una metafora della persistenza del male

Il regista cileno Pablo Larraín con il film “El Conde” reinterpreta in veste vampiresca il dittatore Pinochet analizzando il potere e la corruzione umana (anche quella del clero). Micaela Grosso ne scrive sul numero 6/2023 di Nessun Dogma. Per leggere la rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Chiunque conosca il lavoro di Pablo Larraín saprà che il regista cileno ha abituato il pubblico a una rilettura originale dei personaggi storici attraverso il suo lavoro cinematografico. Da Neruda a… Leggi tutto »