Un anno di clericalate: vota la peggiore

Sfoglia le clericalate del 2019 e vota la peggiore! Con l’augurio che il 2020 fornisca molto meno materiale per riempire questo tragicomico elenco. PS: iscriversi all’Uaar è un passo per rendere questo paese più laico e civile: prendi subito la tessera Uaar 2020! 01 Istituzioni ragusane 02 Consiglieri regionali del Lazio 03 Politici contro campagna “Non affidarti al caso” 04 Fabio Tuiach 05 Comune di Genova 06 Patrocinio al “congresso delle famiglie” 07 Politici contro Virginia Raffaele 08 Lorenzo Fontana… Leggi tutto »

Strasburgo: “Non si deve essere costrette a viaggiare per poter abortire”. Una speranza per migliaia di italiane?

“Si tratta di una sentenza importante che potrebbe costituire un interessante precedente anche per il nostro paese dove, nonostante l’accesso all’aborto sia formalmente riconosciuto è spesso e volentieri svuotato dall’interno a causa degli altissimi tassi di obiezione di coscienza dei medici”. Così Adele Orioli, responsabile iniziative legali dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar), in merito alla sentenza della Corte europea dei diritti umani che ha accolto la richiesta di rimborso presentata da una madre e una figlia dell’Irlanda del Nord costrette, sette… Leggi tutto »

Siamo tutti blasfemi

L’artista italiano Hogre ha affisso nuovamente a Roma la sua opera intitolata “ECCE HOMO erectus”, per la seconda volta in due anni. A differenza del 2017, però, quest’anno lo stesso atto di subvertising ha scatenato una polemica decisamente più ampia che si è conclusa con la rimozione dell’opera – obiettivo raggiunto soprattutto grazie agli amplificatori mediatici dei vari Salvini e Meloni, che da soli raggiungono ogni giorno cinque milioni di italiani. L’opera di Hogre, raffigurante un bambino inginocchiato in preghiera… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 50: il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato una mozione per imporre il crocifisso nell’aula istituzionale

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del Consiglio regionale del… Leggi tutto »

La laicità crocifissa da Marta Cartabia: presidente della Consulta, donna, e ciellina

L’11 dicembre 2019 la Corte Costituzionale ha eletto il suo nuovo presidente, per la prima volta una donna. Questo aspetto ha suscitato reazioni entusiaste in molti commentatori che hanno sottolineato la grande novità e sollevato molte aspettative. Ma si tratta di aspettative ben riposte? Parliamo di Marta Cartabia, una cattolica vicina al movimento ecclesiale di Comunione e Liberazione fin dai tempi dell’università. Ho deciso di parlarne riagganciandomi alla vicenda giudiziaria che la mia famiglia intraprese nel 2002 relativamente all’esposizione del… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. L’8×1000 rimane tra i costi della Chiesa più corposi a carico di tutti i cittadini. Recentemente sono state avanzate alcune proposte per attenuarne l’impianto smaccatamente a favore della Chiesa. Un emendamento della presidente della Commissione Finanze Carla Ruocco (M5S) al decreto fiscale, di cui è relatrice, ha introdotto per la… Leggi tutto »

Decreto Biotestamento: una buona novella laica per il paese

«È una buona novella laica che aspettavamo da tempo. Siamo felici e orgogliosi di aver dato il nostro contributo per questa fondamentale battaglia di civiltà». Il segretario dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar), Roberto Grendene, commenta così la firma della misura che dà piena attuazione alla legge sul biotestamento approvata dal Parlamento a fine 2017. «L’azione combinata prima del Parlamento, che ha approvato la legge in oggetto, poi della Consulta, che con la sentenza Fabo/Cappato ha stabilito la… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 49: il capo della Polizia Franco Gabrielli ha detto: “diffido da chi non fa fare i presepi”

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del capo della Polizia… Leggi tutto »