Con Biden ha perso il fanatismo, ma non ha vinto la laicità

Joe Biden ha vinto, Donald Trump ha perso. Sembra quindi finita la telenovela di un sistema elettorale decisamente troppo irrazionale per l’economia numero uno al mondo. Un sistema che, quattro anni fa, proiettò un improbabile showman alla presidenza, nonostante il voto popolare avesse premiato Hillary Clinton. Con lui, la Casa bianca cominciò immediatamente a essere frequentata da fondamentalisti di ogni specie: l’alleanza con l’autocrazia populista aveva portato il nazionalismo cristiano alla massima potenza. E non soltanto per un vicepresidente integralista… Leggi tutto »

Credenze di credenti sull’ateismo che non sopportano

I cattolici annoiano perché parlano sempre di ateismo. E si ripetono l’un l’altro pregiudizi di comodo. L’esempio più recente ce lo offre il quotidiano dei vescovi. Di solito, se vogliamo sapere qualcosa sui cattolici, cerchiamo di scambiare qualche parola con quanti si professano tali. Li ascoltiamo, leggiamo quel che scrivono, osserviamo come si comportano. Per avere informazioni più generali ci affidiamo all’analisi di un loro campione significativo, effettuata da ricercatori imparziali e competenti. Avvenire invece per classificare le tipologie di… Leggi tutto »

Legge Zan in approvazione: una riflessione.

Legge Zan. Legge su – o contro – l’ omo-lesbo-bi-trans-fobia e la misoginia. Poi diventata legge anche contro le discriminazioni nei confronti delle disabilità. O, ancora, più precisamente: “modifiche agli articoli 604-bis e 604-ter del codice penale, in materia di violenza o discriminazione per motivi di sesso, di genere, di orientamento sessuale o di identità di genere”, il nome esatto del testo votato in Camera l’altro ieri. Un testo che nasce dall’incontro tra cinque testi proposti da cinque parlamentari diversi… Leggi tutto »

Che cos’è la laicità?

Vi proponiamo un articolo dal n.2/2020  del bimestrale dell’Uaar, Nessun Dogma – Agire laico per un mondo più umano. Per leggere la rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Esistono tante opinioni diverse. Ma forse è soltanto un problema di comunicazione. Cominciamo con un dato di fatto nudo e crudo. Non esiste una definizione condivisa di laicità. Non esiste nemmeno tra i laici, e persino l’Uaar non ne ha mai adottata ufficialmente una. Ognuno di noi ne dà… Leggi tutto »

Quel vento di femminismo laicista che soffia dall’Iran

Vi proponiamo un intervista di Giorgio Maone a Masih Alinejad dal n.6/2020 del bimestrale dell’Uaar, Nessun Dogma – Agire laico per un mondo più umano. Per leggere la rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. L’appello contro le dittature teocratiche rivolto da Masih Alinejad alle donne e a tutti coloro che, nel mondo, hanno a cuore i diritti umani e la democrazia. The Wind in My Hair (Il vento fra i capelli), che presentiamo nella sezione “Cultura” di… Leggi tutto »

In uscita il nuovo numero della rivista Nessun Dogma!

È in uscita il nuovo numero del bimestrale dell’Uaar Nessun Dogma – Agire laico per un mondo più umano. Con interviste, rubriche, recensioni per conoscere l’impegno di uomini e donne, dell’Uaar e non solo. Con uno sguardo laico umanista su temi come diritti, etica, filosofia, politica, scienza. Sessanta pagine dedicate a chi vuole cambiare il mondo per renderlo più laico, più umano, più assennato. Con gli approfondimenti e le storie che non trovate altrove. La copertina del numero 6/2020 è dedicata… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 44: il ministro degli Esteri Di Maio a Gerusalemme prega dio contro il coronavirus

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del ministro degli Esteri… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. La buona novella laica di ottobre è rappresentata dai passi presi dalle istituzioni per promuovere la contraccezione in Italia: in particolare l’abolizione dell’autorizzazione preventiva per la pubblicità dei profilattici e l’abolizione dell’obbligo della prescrizione medica per la pillola dei cinque giorni dopo alle minorenni. Il viceministro alla Salute Pierpaolo Sileri… Leggi tutto »