L’umanità che vuole di più e non cede di un millimetro

Che tu possa essere schierato tra quegli integralisti reazionari dediti all’intolleranza nei confronti delle comunità lgbt, o viceversa, che tu possa essere invece favorevole all’ampliamento dei diritti degli omosessuali, dovresti in ogni caso fermarti a riflettere perché potresti sbagliarti. Sei evidentemente nell’errore quando da sostenitore di questi diritti ti ritieni appagato e compiaciuto, magari perché tutto sommato alcuni risultati sono stati raggiunti o perché alcune istanze storiche sono state finalmente accolte, e ovviamente lo sei ancora di più se pensi… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 19: il sindaco di Sorrento nega il chiostro alle unioni civili

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è di Giuseppe Cuomo, sindaco… Leggi tutto »

Buon Ramadan

“Subhan Allah”, ovvero “gloria ad Allah”: da qualche settimana è questa la scritta che campeggia sulle fiancate dei bus di Londra e di altre quattro città britanniche. Si tratta di una campagna di fundraising della Islamic Relief, organizzazione umanitaria guidata dagli “eterni valori e insegnamenti del Corano”. Come già successo negli anni passati, la campagna ha ricevuto alcune deboli critiche da parte dei cristiani più conservatori, in particolare gli anglicani, mentre, coerentemente con i suoi principi, a difesa della campagna… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 18: Molfetta finanzia convegno confessionale

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è della giunta comunale di… Leggi tutto »

Insegnanti di religione cattolica: sempre più ai posti di comando

Erano i tempi del secondo governo Berlusconi, con ministro dell’Istruzione Letizia Moratti. La legge 186 del 18 luglio 2003 diede il via all’assunzione in ruolo degli insegnanti di religione cattolica. Un esercito di 13.880 docenti scelti dal vescovo venne così assunto con contratto statale a tempo indeterminato. Uno schiaffo ai precari delle materie obbligatorie, un (ennesimo) schiaffo alla laicità della scuola. Nel 2011 lo Snadir, Sindacato degli insegnanti di religione, rivendicò per i suoi assistiti il diritto di essere nominati… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. Alcuni Comuni hanno fatto ulteriori passi in avanti per il riconoscimento dei diritti dei figli delle coppie omosessuali. La sindaca di Torino Chiara Appendino ha proceduto alla registrazione presso l’anagrafe degli atti di nascita di figli di coppie gay. Per la prima volta in Italia i bambini nati da procreazione… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 17: Alfano e Minniti e la cittadinanza italiana ad Alfie Evans

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è del ministro degli Esteri… Leggi tutto »