Oltre le identità, per la convivenza

Un vento identitario soffia da Oriente a Occidente, da destra a sinistra. La laicità ci salverà? Ne abbiamo parlato con l’antropologo Francesco Remotti nel numero 2/2020 della rivista Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. Tra i decani dell’antropologia italiana, Francesco Remotti ha alle spalle una lunga carriera accademica e numerose ricerche etnologiche, in particolare tra le popolazioni dell’Africa. Per esplorare i complessi fenomeni che caratterizzano l’umano lo strutturalismo di Claude… Leggi tutto »

Politica e religione negli Usa: cosa possiamo aspettarci da Joe Biden

Quattro anni di prepotente e disastrosa amministrazione, culminata nel botto finale dell’assalto a Capitol Hill, hanno permesso a Donald Trump di essere considerato, oggi, il peggior presidente nella storia degli Stati Uniti. La pensano così sia i suoi connazionali, sia il resto del mondo libero, che ha accolto il cambio di inquilino della Casa bianca con una soddisfazione mai così tanto malcelata. Nemmeno Stalin avrebbe osato sperare che l’immagine degli Usa potesse cadere così in basso. Quale conseguenza indiretta, l’Inauguration… Leggi tutto »

La regressione confessionalista della scuola (e della sinistra) belga

In Francia i segni “ostentatori” di matrice religiosa sono stati vietati a scuola già dal 2004, dopo l’approfondito (e profetico) lavoro dell’autorevole commissione Stasi che aveva  messo in guardia dalle spinte centrifughe dei gruppi integralisti e dalle divisioni causate nelle classi. Nel vicino Belgio invece, con la riapertura delle scuole, in molti istituti superiori sarà consentito portarli. Un passo indietro in termini di laicità e di contenimento dell’integralismo che di fatto asseconda le componenti isolazioniste e identitarie, ma viene spacciato… Leggi tutto »

Il discutibile interesse della destra per i minori

È un copione già visto quello messo in scena in questi giorni sul palcoscenico della politica. Puntuale come un orologio, all’annuncio della ministra Luciana Lamorgese sulla reintroduzione della dicitura “genitori” al posto di “madre” e “padre” sulle carte d’identità elettroniche rilasciate a minori di età inferiore a 14 anni, il duo Salvini-Meloni (affiatato quanto Gianni e Pinotto, ma meno divertente) ha preso la palla al balzo e invitato il governo, come di consueto, ad andare a casa. Non hanno nemmeno… Leggi tutto »

Ora all’università si insegna anche la storia dell’omosessualità

La professoressa Maya De Leo insegna in un corso di Storia dell’omosessualità all’Università degli studi di Torino, il primo in Italia che si propone di trattare centralmente la tematica. L’abbiamo intervistata sull’ultimo numero della rivista Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. La professoressa Maya De Leo ha un dottorato di ricerca in storia conseguito presso l’Università di Pisa con una tesi dal titolo Frammenti di un discorso morboso. Rappresentazioni… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 3: la crociata familista dell’onorevole Donzelli sulla carta d’identità elettronica

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana è dell’onorevole Giovanni Donzelli (Fratelli… Leggi tutto »

Conte bis: briciole di laicità, regresso alle porte

Rispetto alla precedente edizione con la Lega in maggioranza, solo qualche briciola di ragione e laicità è caduta dalla tavola imbandita di riverenza clericale del governo Conte II. Ora che dalla coalizione che lo sostiene sembra uscita Italia Viva, i voti di M5s, Pd e LeU non bastano a tenerlo in piedi e gli occhi sono puntati sul voto di fiducia in programma domani alla Camera e martedì al Senato. E le prospettive non sembrano rosee. Il sessantaseiesimo esecutivo della… Leggi tutto »

Pensieri umanisti sul coronavirus

All’inizio della pandemia abbiamo raccolto alcuni spunti di riflessione di pensatori laici sul numero 3 della rivista Nessun Dogma. Per leggere tutti i numeri della rivista associati all’Uaar, abbonati oppure acquistala in formato digitale. “Quindi, i fatti così come stanno ora sono chiari: le malattie non sono curate da Allah, Dio o Bhagwan; le malattie sono curate dagli scienziati. Gli esseri umani non sono salvati da poteri soprannaturali ma da altri esseri umani. Le persone religiose non stanno più aspettando… Leggi tutto »