Tag Articolo: Ahmadinejad

Ahmadinejad ribadisce: “Israele sarà presto cancellato”

Alla vigilia della sua partecipazione al vertice Fao di Roma, il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad torna a sostenere che Israele verrà presto cancellato dalle carte geografiche e che il “potere satanico” americano rischia la distruzione. Parlando di fronte a una platea di dignitari stranieri riuniti a Teheran per il 19esimo anniversario della morte dell’ayatollah Khomeini (avvenuta nel 1989), il leader ultranazionalista iraniano dichiara: “Dovreste sapere che il regime criminale e terrorista sionista che ha all’attivo 60 anni di furti, aggressioni… Leggi tutto »

Ahmadinejad ci prova col Vaticano: chiede udienza al papa e vedrà Bertone

Mahmod Ahmadinejad ci prova col Vaticano. Fonti autorevoli raccolte dall’agenzia Ansa hanno rivelato che il presidente iraniano ha chiesto udienza al Papa. Vorrebbe incontrare Benedetto XVI durante il suo soggiorno a Roma per la conferenza della Fao. E’ certo che il leader di Teheran vedrà il segretario di Stato Tarcisio Bertone nel palazzo dell’agenzia dell’Onu perché entrambi interverranno nella seduta del 3 giugno ed è noto che la Santa sede coltiva da tempo le relazioni con i paesi più difficili… Leggi tutto »

Elezioni in Iran, confermato il successo dei conservatori

I risultati ancora parziali del secondo turno delle elezioni legislative svoltosi ieri in Iran confermano il successo schiacciante dei conservatori, anche se i riformisti sembrano recuperare qualche posizione rispetto al primo turno del 14 marzo scorso. Nella circoscrizione di Teheran, dove dovevano essere assegnati 11 seggi, dieci andrebbero ai conservatori. All’undicesimo posto figura il primo dei riformisti, Alireza Mahjub, che, se i dati dovessero essere confermati, entrerebbe quindi in Parlamento. […] Il lancio completo è consultabile sul sito di RaiNews24

Ahmadinejad: “Vogliamo che l’Iran sia riconosciuto paese nucleare”

L’Iran, che ha già ignorato quattro risoluzioni del Consiglio di Sicurezza dell’Onu che chiedevano di sospendere l’arricchimento dell’uranio, ha cominciato a installare altre 6.000 centrifughe supersoniche a questo scopo che si aggiungeranno alle 3.000 già esistenti. Lo ha detto ieri il presidente, Mahmud Ahmadinejad, affermando che «il mondo deve riconoscere la Repubblica islamica come un Paese nucleare». L’annuncio è stato fatto dal sito di Natanz, nella Giornata della tecnologia nucleare, anniversario delle prime operazioni di arricchimento compiute con successo, nel… Leggi tutto »

Ahmadinejad, auguri di Natale dal blog

Chissà cosa scriverà Mahmoud Ahmadinejad del suo «storico » pellegrinaggio alla Mecca. Proprio oggi, il devoto e superconservatore presidente d’Iran sarà il primo leader della Repubblica Islamica a entrare nel recinto della Kaaba, su invito di re Abdullah. Davvero uno storico riavvicinamento tra i due Paesi. Ma anche un ottimo argomento per un blogger quale è ormai l’ex sindaco di Teheran. Che in linea con la sua filosofia di «uomo qualunque » (giacchetta color topo da grandi magazzini, compleanni con… Leggi tutto »

Olocausto, il ricordo di Teheran su web

L’Iran ricorda l’Olocausto e lo fa aprendo un sito Internet sulla Shoah. Lo ha annunciato il quotidiano Hambastegi. L’iniziativa è stata annunciata nella prima conferenza dell’Associazione degli scrittori islamici di blog, tenuta a Teheran. Il sito sarà in sei lingue: persiano, arabo, inglese, tedesco, francese ed ebraico. È questa la terza iniziativa sull’Olocausto a cui dà vita l’Iran, dopo una mostra di caricature tenuta l’estate scorsa e il seminario revisionista di dicembre, che hanno suscitato forti proteste da parte dei… Leggi tutto »

Iran: vice-presidente sotto accusa, guarda e applaude ballerine

 Dopo il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad finito nel mirino nelle settimane scorse per aver guardato alcune donne senza velo cantare e ballare ai Giochi asiatici in Qatar, anche il suo vice, Esfandiar Rahim-Mashaie, e’ finito sul ‘banco degli imputati’. Lo hanno rifetito i media di Teheran, secondo cui a sollevare lo scandalo sono stati due deputati, che hanno mostrato un video in cui il vice presidente guarda ed applaude ad alcune ballerine durante una cerimonia a Istanbul per la fine… Leggi tutto »

Perché il leader di Teheran ha scritto a Ratzinger

La lettera del presidente iraniano Ahmadinejad al Papa era nell’aria da maggio. Se la missiva è stata consegnata ieri è perché Ahmadinejad sta tentando di rompere l’isolamento internazionale. A portare la lettera al Pontefice, in un incontro non programmato, sono stati il ministro degli esteri Manucher Mottaki, il vicepresidente Rahim Mashaei e il deputato cristiano George Vartanian, appartenente alla minoranza armena. La prima causa dell’isolamento dell’Iran è la conferenza sull’Olocausto organizzata dal presidente iraniano a Teheran l’11 e il 12… Leggi tutto »