Tag Articolo: ateismo

Intervista a Grillini: “Un prete ci provò e a furia di capire sono diventato ateo, comunista e gay”

Mi dice di andare da lui e quando suono al citofono, Franco Grillini se ne esce: «Quarto piano. Senza ascensore». Scavalco 88 scalini alti come muretti e il presidente onorario dell’Arcigay mi raccoglie col cucchiaino deponendomi su un divano. Quando rinvengo, mi presenta un giovanotto che gli fa compagnia e spingendomi verso la finestra dice: «Guarda se non valeva la pena». A picco, di sotto, c’è la fontana di Trevi. Mai vista così dall’alto, con la vasca e le monetine… Leggi tutto »

Scienziati “alla ricerca” di Dio e intervista a Massimo Pigliucci

Chi l’ha detto che scienza e religione non debbano mai incontrarsi? Dopo secoli di intromissione della seconda negli affari della prima, e di ribellione della prima alle ingerenze della seconda, per scienziati e materialisti è arrivato il momento di deporre le armi, e di fermarsi a pensare. La comprensione del fenomeno religioso può infatti essere un campo di ricerca come un altro, come la fisica delle particelle o la biologia molecolare. La scienza, insomma, ha il diritto e gli strumenti… Leggi tutto »

Vade retro Hack!

CITTA’ DEL VATICANO – Il prossimo 12 giugno, l’astrofisica Margherita Hack compirà 86 anni, ma per le affermazioni che fa riguardo alla fede cristiana, alla Chiesa e soprattutto al Santo Padre Benedetto XVI, dimostra di essere nata almeno due secoli fa. E’ da considerarsi, infatti, un residuo storico del sorpassato scientismo. In uno degli ultimi numeri di ‘Famiglia Cristiana’ (n° 17 del 27 aprile 2008), la giornalista Laura La Pietra la intervista e la propone a modello di scienziato per… Leggi tutto »

Soldato ateo fa causa all’esercito Usa

Il maggiore Welborn li beccò nel luglio 2007. Nella calura di Camp Speicher, vicino a Tikrit, alcuni soldati «tramavano» contro la Costituzione. Volevano disertare? Avevano ammazzato civili a sangue freddo? No. Quei soldati prendevano parte a una riunione dell’ «Associazione liberi pensatori non credenti». L’ ufficiale li attaccò: «La gente come voi non rispetta la Costituzione e va contro a quello che i Padri Fondatori, che erano cristiani, volevano per l’ America». Welborn minacciò i soldati di stroncargli la carriera…. Leggi tutto »

Dio esiste? Il filosofo non lo sa

La questione è delle più spinose, anche perché nessuno finora è riuscito a trovare una risposta dimostrabile. Il rapporto tra filosofia e religione si arricchisce sulle pagine de “Il Sole-24 ore Domenica” di un nuovo spunto di riflessione, che può essere sintetizzato dal titolo dell’articolo della filosofa Nicla Vassallo pubblicato la scorsa domenica sulle pagine del supplemento culturale: «In cosa crede (chi) non crede». Dopo la pubblicazione dell’articolo, le lettere arrivate in redazione sono state tantissime. La filosofa ligure ha… Leggi tutto »

Il culto del corpo

Molti credenti che non credono più ai dogmi, o li ignorano, o li hanno dimenticati, continuano invece a credere appassionatamente nei corpi. Nel corpo vivo del Papa, accolto ovunque da folle assai più numerose di quelle che frequentano le chiese. E nei corpi sepolti dei santi, riesumabili a richiesta come Padre Pio, che da oggi viene esposto allo sguardo dei devoti e delle televisioni. Fatto salvo il rispetto per il frate e i suoi seguaci, a lui legati da un… Leggi tutto »

Ferrara: l’ateo che esorta l’Italia ad essere religiosa, visto dalla stampa estera

Nelle elezioni italiane della prossima settimana, il carismatico milionario di centro-destra Silvio Berlusconi potrebbe risorgere ancora una volta dalle sue ceneri, questa volta per sconfiggere Walter Veltroni, un baby boomer amante del rock che si è appena dimesso da sindaco di Roma. Sarà il terzo incarico di Berlusconi come primo ministro, o il primo di Veltroni. Ma queste non sono le personalità che coinvolgono di più. Sono i soliti sospetti in uno scenario politico quasi incomprensibile per gli stranieri, dove… Leggi tutto »

Come ti faccio diventare “dogmatico” D’Arcais (sic!)

Articolo che ricalca stereotipi simili allo storico Chi è senza Dio scagli il primo libro: strategia dell’uomo di paglia, mancanza di argomentazioni cui si svicola con facile ironia (che in casi come questi, ricade inevitabilmente su chi la fa).  — Probabilmente la nostra incapacità di dialogare è arrivata al punto che anche un libretto come questo, inutile in un mondo normale, acquista una sua importanza – anche se è un po’ difficile capire dove essa stia. Mi riferisco a Dio?… Leggi tutto »