Tag Articolo: ateismo

Comte-Sponville e la spiritualità senza fede

Su Evene.fr è stata pubblicata un’intervista ad André Comte-Sponville, autore del recente libro “L’esprit de l’atheisme”, nel quale si parla di un’esistenza senza Dio e della spiritualità senza fede. Un’intervista lunga e interessante che tratta molte questioni, dalla morale atea all’immanenza.

Nuovo sondaggio sul sito UAAR

Un nuovo sondaggio è disponibile sul sito UAAR. Questa la domanda: “La RAI concede molto spazio alle parole del papa e alle fiction religiose. Cosa ne pensi?” Cinque le possibili risposte: 1) È un’attenzione doverosa, vista l’importanza della Chiesa. 2) È giusto, perché le trasmissioni a carattere religioso fanno audience. 3) Il servizio pubblico dovrebbe dedicare programmi anche alle altre realtà religiose e all’ateismo. 4) La fede è una questione strettamente privata: bisognerebbe lasciare spazio a quegli argomenti che riguardano… Leggi tutto »

Sondaggio choc: solo il 62% degli italiani si definisce credente in Dio

Un’indagine demoscopica è stata organizzata a fine anno da Harris Poll per conto del Financial Times. Il sondaggio è stato condotto negli USA e nelle cinque più importanti nazioni dell’Unione Europea (Regno Unito, Germania, Francia, Spagna, Italia). I risultati sono sorprendenti. L’inchiesta mostra un’accentuazione del processo di secolarizzazione nel mondo occidentale. Per quanto riguarda il nostro paese, pur mostrando il consueto ritardo verso le nazioni vicine, i risultati sono sorprendenti. Alla domanda “A proposito della religione, lei direbbe di essere…?”, solo… Leggi tutto »

Taiwan, la canzone “Ateo come me” suscita proteste

Notizia non nuovissima ma assolutamente pertinente. Stanley Huang, cantante hip-hop sino-americano, ha inciso un album intitolato “Atheist like me” (“Ateo come me”). Una volta messa in commercio e trasmessa da radio e TV, la casa discografica ha cominciato a ricevere telefonate di protesta. Non è chiaro di che religione fossero i contestatori. Un articolo (in inglese) sul sito del China Post

Cosa pensa la Chiesa quando parla di dialogo?

[…] Nei pubblici interventi della gerarchia cattolica sulla condizione della fede cristiana nel mondo attuale, domina un dubbio angoscioso circa la fine imminente di un ciclo storico, iniziato millesettecento anni fa, con l´unione della fede cristiana e della potenza politica, rappresentata allora dall´Impero romano. Il dubbio non è che la fede religiosa, e tanto meno la fede cristiana, in quanto tali, siano destinate a scomparire: l´evidenza mostra il contrario. Il dubbio serpeggiante è invece che la fede cattolica sia destinata… Leggi tutto »

Veronesi: “l’invadenza della religione blocca le leggi in Parlamento”

Tutto ciò che va contro la dottrina della Chiesa in Italia non passa, anche le leggi più semplici. E successo con la questione del testamento biologico e ancora prima con la legge sulla procreazione assistita. Umberto Veronesi, direttore scientifico dell’Istituto europeo di oncologia, denuncia l’invadenza della religione nei confronti delle scelte politiche del Paese, a margine della presentazione del premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica, che si è svolta oggi a Milano. Secondo l’ex ministro della Salute, c’è una… Leggi tutto »

Atei di tutto il mondo unitevi contro i bushevichi

La settimana dal 7 al 14 gennaio è stata la quindicesima a registrare la presenza di The God delusion, «L’illusione di Dio», di Richard Dawkins nei primissimi posti della graduatoria dei best sellers del New York Times. Un successo straordinario, se si tengono presenti le finalità e il contenuto dell’opera dello scienziato di Oxford. […] Dati i tempi che corrono una sfida delle più ambiziose e controcorrente, ma sono stati proprio i tempi che corrono a motivare e spiegare la vasta… Leggi tutto »