Tag Articolo: ateismo

Un autore cristiano avverte: sta montando una forte reazione atea

L’autore e filosofo cristiano Os Guinness lancia un avvertimento: sta sorgendo una dura reazione atea alla forza politica dei conservatori cristiani. Guinness non ritiene che stia crescendo il numero degli atei, ma sostiene che ora siano più organizzati e determinati ad avanzare le proprie ragioni contro la religione e la sua influenza nella società. Guinness, che cita i libri di Harris e Dawkins, teme che, senza un ‘ammorbidimento’ da parte delle formazioni cristiane più estreme, tale reazione si possa fare violenta. Un articolo è… Leggi tutto »

Il nuovo discorso anti-ateo del papa

Sul sito del Vaticano è stato pubblicato il testo integrale del discorso tenuto oggi da Benedetto XVI alla Pontificia Università Gregoriana, testo che si segnala per due passaggi che costituiscono un ennesimo attacco ai non credenti. Eccoli. Oggi non si può non tener conto del confronto con la cultura secolare, che in molte parti del mondo tende sempre più non solo a negare ogni segno della presenza di Dio nella vita della società e del singolo, ma con vari mezzi, che… Leggi tutto »

Gli steccati del monsignore

Benissimo ha fatto Angelo Bagnasco, arcivescovo metropolitano di Genova a esprimere le sue critiche al Festival della scienza in corso in questi giorni. Non ci metterà piede perché «mi pare un po’ a senso unico, in direzione laicista». Con questa pubblica dichiarazione, argomentata più diffusamente nella lezione teologica tenuta sabato a Sanremo, il prelato ha fatto cadere gli equivoci su cui molti si erano adagiati, laici credenti e non credenti. Ha volutamente demolito la consolatoria idea che tra i due… Leggi tutto »

Papa dialogo tra religioni ma senza debolezze

«Il rapporto con le altre religioni si rileva costruttivo solo se si evita ogni ambiguità che indebolisce il contenuto essenziale della fede cristiana». Lo ha detto Papa Benedetto XVI durante il suo discorso alla Pontificia università Gregoriana, l’teneo dei Gesuiti a Roma. «Il destino dell’uomo senza un riferimento a Dio non può che essere la desolazione dell’angoscia che conduce alla disperazione», ha ribadito Joseph Ratzinger, affrontando il tema del rapporto tra il divino e l’umano. Un rapporto, ha detto, necessario… Leggi tutto »

Novità sul sito: tre recensioni e un articolo

Tre nuove recensioni sono state pubblicate nella Biblioteca del sito UAAR: Una storia del bene. Alla riscoperta dell’etica laica, di Anthony Clifford Grayling Laici in ginocchio, di Carlo Augusto Viano Il diritto di morire, di Umberto Veronesi E’ stato inoltre pubblicato l’articolo Ciò che la stampa non vi ha detto sull’intervento del vescovo Luigi Negri, di Fiorenzo Nacciariti.

Un premio di 1.000 dollari per chi trova il più importante eletto non credente

La Secular Coalition of America consegnerà un premio di 1.000 dollari a colui che individuerà il non credente che ricopre la carica elettiva di più alto livello negli Stati Uniti. E’ un’iniziativa lanciata per porre un limite all’invisibilità che contraddistingue i non credenti americani, che pure sono almeno il 10% della popolazione. Maggiori dettagli sul sito della Secular Coalition of America

Dawkins recensito su “Repubblica”

“Repubblica” ha dedicato oggi l’intera pagina di apertura della sua rubrica culturale a una recensione dell’ultimo libro di Richard Dawkins, “The God Delusion”, curata da Enrico Franceschini (il titolo: “Vivere senza Dio”). E’ abbastanza anomalo che venga dedicata tanta attenzione a un libro non ancora disponibile in italiano: un ulteriore segno dell’importanza che del libro del biologo inglese, per la cui traduzione ci si augura che l’attesa non duri il solito annetto…

Sam Harris e la morale religiosa

Il Boston Globe ha pubblicato un articolo di Sam Harris, l’autore di “La fine della fede” e di “Letter to a Christian Nation”. Il pezzo si intitola “Bad reasons to be good” (“pessime ragioni per essere buoni”) e tratta del tema della moralità cristiana, ritenuta dai suoi apologeti “una struttura necessaria per il comportamento” della popolazione. La versione politica di queste tesi – dice Harris – avanza la rivendicazione dei principi “giudaico-cristiani” su cui si baserebbe la nazione statunitense. La… Leggi tutto »