Tag Articolo: ateismo

Ma il fascismo era ateo?

L’accusa, o la battuta che – accennata già tre anni fa e ripresa l’anno scorso – George W. Bush ha recentemente rilanciato («Fascismo islamico»), non è certo farina del suo sacco. Pensata, o almeno coniata nel 2003 dal saggista americano Paul Berman (Terrore e Liberalismo), è condivisa, grosso modo, da neo-con della sinistra anglosassone come Michael Walzer, Christopher Hitchens, Daniel Pipes, o, con altra consistenza e virulenza, fra noi europei, dal filosofo francese Bernard-Henry Lévy e dalla saggista fiorentina Oriana… Leggi tutto »

Benedetto XVI: «L’Occidente non releghi Dio in un angolo»

Papa Benedetto XVI torna a mettere in guardia il mondo contemporaneo dalla tentazione di relegare la fede in un angolo. Prescindere da Dio e agire come se non esistesse, questo è il suo ragionamento, costituisce una ipoteca al futuro della cultura contemporanea. Proprio come ha fatto ultimamente anche a Valencia, in Spagna, agli inizi di luglio durante l’incontro mondiale delle Famiglie, Papa Ratzinger ieri mattina – all’udienza del mercoledì, da Castelgandolfo dove si trova per le vacanze estive – ha… Leggi tutto »

L’invisibilità statistica dei non credenti

Nel numero odierno di “Repubblica”, a pagina 9, è stata pubblicata una statistica sulle religioni in Gran Bretagna: i cristiani sarebbero il 71,6% della popolazione, i musulmani il 2,7%, gli “altri” l’1,6%. Il totale dà 75,9%. È difficile, per chi non crede, capire le ragioni per cui si è restii ad affermare esplicitamente che un quarto della popolazione britannica è ateo, agnostico o indifferente alle religioni. Per quanto i non credenti non facciano mai notizia, non citarli nemmeno quando è… Leggi tutto »

Reality «da incubo» per una mamma atea

La puntata di mercoledì di “30 Days”, programma televisivo di FX condotto da Morgan Spurlock (candidato all’Oscar per “Super Size Me”), ha avuto come protagonista una mamma atea, “costretta” a passare trenta giorni in compagnia di una famiglia fondamentalista. Il sito di 30 Days

Il libro di Sam Harris esce in Italia e già suscita polemiche

«Una saggia valutazione della realtà e della storia ci porta a dire che è impossibile reperire prove di un creatore benevolo, onnipotente e onnisciente che prenda a cuore i destini di uomini e donne». Lo scrive Sam Harris autore del libro «La fine della fede – Religione, terrore e il futuro della ragione» che sta provocando polemiche a non finire perché è un manifesto contro il cristianesimo, l’Islam e l’ebraismo e, più in generale, contro il «fanatismo e la cecità… Leggi tutto »

14 Luglio, manifestazione laica a Roma

No God e il Circolo di Roma dell’UAAR per il 4° anno consecutivo organizzano una “Manifestazione per la Laicità” in occasione della ricorrenza del 14 Luglio che non è soltanto la festa nazionale francese, ma anche la data di nascita di tutte le moderne democrazie laiche in Europa. In quel 14 luglio 1789 infatti venne abbattuto il sistema della monarchie fondate sul potere affidato da dio ai re con la mediazione della chiesa. Anche quest’anno festeggeremo la data di nascita… Leggi tutto »

Il Vangelo, Dio, i non credenti.

Gentile Piero Sansonetti, nell’articolo “Le due Chiese” su Liberazione del 17 giugno, scrive: “Opponiamoci alla Chiesa e al suo pensiero fondamentalista che punta a mettere Dio e un modello patriarcale di società innanzi a tutto, sacrificando i diritti della donna , della scienza, della collettività umana”. Chi legge è portato a pensare che mettere innanzi a tutto l’uno o l’altro, Dio o modello patriarcale, sia la medesima cosa. Ma come potrebbe Dio sacrificare i diritti della donna, la scienza, la… Leggi tutto »