Tag Articolo: blasfemia

Kabul: traduce il Corano e rischia la pena di morte

In carcere con l’accusa di ‘blasfemia’ per una traduzione del Corano. E’ accaduto a un giornalista in Afghanistan. Ghows Zalmai, 50 anni, ex portavoce del Procuratore generale dello Stato, riferisce il ‘Corsera’, il 3 novembre è stato arrestato perché ‘reo’ di aver tradotto il testo sacro in Farsi, con gravi errori e senza accompagnarlo alla versione araba tradizionale, secondo l’accusa. ”Rischia la pena di morte” ha detto il suo legale. Entro una settimana si terrà la prima seduta pubblica del… Leggi tutto »

Giovane pakistano condannato a morte per blasfemia

Un giudice pakistano ha emesso sentenza di morte per un giovane, Shafeeq Latif, incriminato per aver insultato il profeta Maometto; il giovane è stato inoltre condannato all’ergastolo e al pagamento di una multa per aver “profanato” il Corano, nel 2006. In Pakistan, le leggi contro la blasfemia possono prevedere la pena di morte. Molte persone, tra cui islamici e minoranze cristiane, stanno subendo dei processi – di cui le associazioni per i diritti umani hanno chiesto la sospensione. La legge… Leggi tutto »

Gli atei americani si condannano all’inferno

Migliaia di giovanissimi atei americani stanno partecipando con entusiasmo alla campagna lanciata da “Blasphemy Challenge“, per sottrarre le loro anime dalle grinfie del clero. La procedura che seguono è la seguente. Registrano un breve messaggio con il quale negano l’esistenza dello Spirito Santo – quanto basta, secondo uno degli evangelisti, per essere condannati al fuoco eterno (Marco 3:29) – lo mandano a YouTube e ne ricevono in cambio “Il Dio che non c’era”, un DVD nel quale un gruppo di… Leggi tutto »

Pakistan: politici radicali islamici accusati di blasfemia

Ashfaq Chaudhry, di Islamabad, ha denunciato per blasfemia i membri della Muttahida Majlis-e-Amal (MMA, alleanza politica di sei organizzazioni radicali islamiche), tra cui il leader dell’opposizione Maulana Fazlur Rehman. Il 21 agosto in Parlamento, i deputati della MMA hanno strappato alcune copie del disegno di legge per la protezione delle donne, contenente versi dal Libro sacro ai musulmani. Le accuse di Chaudhry, presidente del Pakistan People’s Movement di Islamabad, colpiscono anche Qazi Hussain Ahmed, presidente della MMA e Hafiz Hussain Ahmed,… Leggi tutto »