Tag Articolo: cinema

Il Vaticano nega il set per “Angeli e demoni”

La Curia stoppa Tom Hanks. «Dan Brown ha stravolto il Vangelo per inquinare la fede. Era inaccettabile che ora, in nome del business e in offesa a Dio, i film menzogneri tratti dai suoi romanzi blasfemi trasformassero le chiese in set cinematografici», stigmatizza il vescovo canonista Velasio De Paolis, ministro vaticano dell’Economia. Il Vicariato di Roma ha negato il consenso per le riprese nelle chiese di Santa Maria del Popolo e Santa Maria della Vittoria del nuovo film di Ron… Leggi tutto »

Vaticano stronca Nicole Kidman e la sua “Bussola d’oro”

Gli strali del Vaticano si abbattono inclementi sull’ultimo kolossal interpretato dalla bionda Nicole Kidman. Altro che speranza in quel film! La bussola d’oro è solo una «saga fantasy», «gnostica» e per giunta presentata «in salsa sessantottina» che mostra un mondo «disumanizzato» in cui a trionfare è il «vuoto» dell’«amore vivificante», cioè quello di Dio. All’Osservatore Romano non sono affatto sfuggiti i pericoli nascosti nella pellicola che in America ha già registrato feroci critiche da parte del mondo cattolico. Sempre più… Leggi tutto »

Notizie dal mondo

Richard Dawkins intervista il vescovo di Oxford (You Tube) Pedofilia USA: il sito di “Deliver Us From Evil”, il documentario che è stato candidato all’Oscar   Gabriel Byrne: “Non credo in Dio” (Contactmusic) Esce un libro di Hemant Mehta, blogger di “Friendly Atheist” (Chicago Reader)

Interview, dedicato a Van Gogh

Interview, nuovo film da regista per l’attore Steve Buscemi, è un remake americano dell’omonimo film olandese del 2003 ad opera di Theo Van Gogh, il regista assassinato poco più di due anni fa da un estremista islamico. Theo, a cui il film di Buscemi è dedicato, aveva in progetto la realizzazione di tre remake americani, con attori americani, di suoi film: i suoi produttori per questo progetto hanno pensato di rendere omaggio a questo regista continuando questo suo sogno e… Leggi tutto »

Nomination all’Oscar

Buone notizie dalle nomination agli Oscar 2007. Nella categoria “miglior documentario”, infatti, nella cinquina selezionata vi sono due film già segnalati nelle nostre Ultimissime: “Jesus Camp” (vedi Ultimissima del 26 settembre 2006) e “Deliver Us From Evil” (vedi Ultimissima del 12 ottobre 2006).

La Margherita contro “Manuale d’amore 2”

La RAI dà troppo spazio a “Manuale d’amore 2”, e alcuni esponenti della Margherita si arrabbiano, perché il film tratta “in modo unilaterale temi eticamente sensibili”. Verrebbe voglia di dar loro ragione, perché in tal modo sparirebbe dai teleschermi anche Benedetto XVI, che quanto a tesi unilaterali non la dà certo vinta a nessuno. Peccato che la puzza sia, come al solito, di censura. Un articolo del Corriere della Sera è stato riproposto su GayNews

L’uomo che citò in giudizio Dio

Un lettore ci ha segnalato una pellicola australiana del 2001 che sembra non sia mai uscita in Italia. Il titolo della stessa è “Man Who Sued God” (“L’uomo che citò in giudizio Dio”) e racconta la storia di un uomo la cui imbarcazione viene distrutta da una tempesta dichiarata “Atto di Dio” dalla compagnia di assicurazioni: una clausola che impedisce ogni tipo di rimborso. A quel punto l’avvocato cita in giudizio direttamente Dio, attraverso i suoi rappresentanti terreni, ovvero le Chiese…. Leggi tutto »

Ravenna, breve storia di un cinema inutilizzato

A Ravenna uno stabile in via di Roma di proprietà della curia di Ravenna ospita la sala Corso, recentemente ristrutturata e perfettamente attrezzata a cinematografo con i finanziamenti per il Giubileo del 2000. E’ confortevole, capiente, centralissima… e si potrebbe continuare, tuttavia non è in uso come cinematografo, solo come sala convegni in rarissime occasioni. Ancora nel 2003 la proprietà ha percepito dal Ministero per i Beni Culturali, nell’ambito dei finanziamenti per il Fondo Unico per lo Spettacolo, 5.602 €… Leggi tutto »