Tag Articolo: Svezia

Notizie dal mondo

Matrimoni tra bambini, violazione dei diritti umani (documento IHEU) Belgio, un’inchiesta sui matrimoni combinati (Le Soir)  USA, il leader della campagna pro-castità deve dimettersi: frequentava prostitute (Herald Tribune)  Nuovo libro di A.C. Grayling: “Against All Gods” (Independent) Un’intervista a Cristopher Hitchens (New York Magazine)  Svezia, il vescovo boicotta la catena alberghiera che non terrà più nelle stanze le copie della Bibbia (The Local)

Notizie dal mondo

“Jesus Camp” e l’arte di lavare il cervello ai bambini (IEET) Nuovo numero del “Free Inquiry” (sommario e alcuni articoli sul sito del CSH) Disneyland accoglie i matrimoni gay (El Pais) Svezia, catena di hotel non lascerà più la Bibbia nelle stanze (The Local)  Un sondaggio sulla religiosità degli israeliani (IsraelValley)

Notizie dal mondo

Per la serie “facciamoci riconoscere all’estero”: torna il cappuccio a Corleone (El Pais)  Turchia, elezioni presidenziali: rischio di una deriva islamista (Turkish Press) Usa, il candidato alle presidenziali per i repubblicani, Rudolph Giuliani, ribadisce che l’aborto è un diritto costituzionale (CNN)  Messico, il nuovo oscurantismo è appoggiato dalle gerarchie ecclesiastiche (Porfirio Muñoz Ledo su El Universal) Svezia, i medici intervengono sulle modalità del riconoscimento legale dell’eutanasia passiva (The Local) Il papa e l’islam (Jane Kramer sul New Yorker)

Notizie dal mondo

Clamoroso negli USA: la zecca stampa per errore un numero imprecisato di dollari privi della scritta “In God we Trust” (lancio Associated Press) Francia, un manifesto per la depenalizzazione dell’eutanasia (Le Monde) Due concezioni della “guerra santa” (Alain Chenal su Le monde diplomatique) Usa, per un leader battista i tre matrimoni del candidato alla presidenza Rudy Giuliani “costituiscono un problema” (CNN)  Critiche alle missioni evangeliche in Africa (Guardian) USA, riti di iniziazione ebraica per orfani cinesi (New York Times) Svezia,… Leggi tutto »

Svezia: risarcimento a due omosessuali da un pub (inglese)

A Stockholm nightclub has been asked to pay 30,000 kronor [circa 3000€, n.d.r.] in compensation to two lesbian women who were requested by a security guard to refrain from kissing. HomO, the Ombudsman against Discrimination on grounds of Sexual Orientation, contacted the nightclub after receiving a complaint from the two women in question. The ombudsman dismissed as implausible the security guard’s claim that similar requests were also made to heterosexual couples. After a failed attempt to reach a settlement, HomO… Leggi tutto »

Le più alte percentuali della presenza di donne in Parlamento (in inglese)

Sweden, Costa Rica and Rwanda recorded the highest percentage of women in parliament in 2006, with the worldwide figure also reaching a record high, the Inter-Parliamentary Union said on Friday. Almost 17 percent of parliamentarians the world over are women, the IPU said. Nordic countries retained their reputation as bastions of female advancement, with the regional average increasing to 40.8 percent after Sweden elected a greater number of women MPs than ever before in its September polls. Women now hold… Leggi tutto »

L’ex moglie di Bergman divide la Svezia sull’eutanasia

Anche la Svezia ha il suo «caso Welby», una persona che chiede di morire con appelli al governo e al re. E non è nemmeno una persona qualunque, ma una donna che risponde al nome di Ellen Bergman, vale a dire l’ex-moglie del grande regista. Da settimane giornali, televisioni e radio non parlano di altro. Come in Italia, si chiedono se sia giusto o no proibire a una persona di chiedere di morire se è in pieno possesso delle proprie… Leggi tutto »

Stoccolma: Gesù cambia nome

La Press Association inglese riferisce che gli amministratori dell’ospedale Huddinge di Stoccolma, Svezia, hanno chiesto a un inserviente dell’istituto di non chiamarsi più Jesus – “Gesù”, un nome maschile molto usato nei paesi di lingua spagnola – almeno mentre è in servizio. Temono di allarmare i pazienti che potrebbero interpretare male una frase del tipo, “Gesù verrà presto a prenderla”. Da ora in poi, in corsia, Jesus si chiamerà Manuel. Fonte: theLocal.se  Traduzione a cura di Essential News