Tag Articolo: USA

L’ex governatore gay del New Jersey vuole sposarsi

James Mc Greevey, ex governatore del New Jersey, ritiratosi nel 2004, vorrebbe sposare il proprio uomo. L’annuncio segue la sentenza della Corte Suprema dello Stato che ha disposto che le coppie omosessuali debbano avere gli stessi diritti di quelle eterosessuali, pur demandandone la normazione alle autorità locali. Un lancio AP è stato pubblicato sul sito KWWL

Usa, i tassisti musulmani non prendono chi ha alcool

In Italia è polemica sul velo, ma in America è polemica sugli alcolici. All’aeroporto di Minneapolis – St. Paul tassisti musulmani rifiutano di trasportare passeggeri che abbiano con sé anche solo bottiglie di vino o barattoli di birra. A Eva Buzek, una attendente di volo, è capitato 4 volte a marzo e 4 volte a giugno. Paul Hogan, il portavoce dell’aeroporto, ha ammesso che il «no» dei tassisti musulmani è frequente: in genere, ha spiegato, si tratta di islamici somali,… Leggi tutto »

USA, New Jersey, per la Corte Suprema i gay hanno il diritto di sposarsi

La Corte Suprema del New Jersey ha deliberato ieri che le coppie gay, secondo la Costituzione dello stato, hanno lo stesso diritto di sposarmi delle coppie eterosessuali, aprendo la strada verso la legalizzazione dei matrimoni omosessuali nello stato. La Corte, con 4 voti a favore e 3 contrari, ha però lasciato alla legislatura del New Jersey il compito, se lo riterrà opportuno, di legalizzare le unioni tra persone dello stesso sesso. […] Fonte: Alice News

Ateismo USA: uno speciale di “Wired”

Il prestigioso magazine “Wired” ha dedicato il numero di novembre al “New Atheism”, con un lunghissimo e dettagliato reportage di Gary Wolf e altri tre servizi. Stralci del pezzo di Wolf sono stati riportati ieri nell’articolo del Corriere della Sera dedicato al fenomeno. Un’ulteriore riprova del rinnovato interesse per la miscredenza nel cuore del fondamentalismo cristiano. Vai sl sito di Wired Magazine

Usa, primo islamico verso l’elezione alla Camera

Le elezioni per il Congresso del prossimo 7 novembre potrebbero segnare l’ingresso alla Camera del primo rappresentante di fede islamica. Il democratico Keith Ellison, 43enne avvocato afroamericano convertitosi all’Islam ai tempi del college, infatti è indicato da tutti i pronostici come il vincitore nel quinto distretto del Minnesota, dove dal 1962 non viene eletto un repubblicano.Ellison è riuscito ad imporsi alle primarie dello scorso settembre soprattutto grazie ai voti della comunità somala di Minneapolis, 120mila persone in maggioranza arrivati come… Leggi tutto »

USA: gli evangelici temono di perdere i loro teenagers

Secondo il New York Times, i leader cristiani evangelici temono che i loro adolescenti stiano abbandonando la fede in massa, malgrado le loro megachurches, il loro impatto politico e la loro visibilità. In una insolita serie di riunioni tenutesi questo autunno in 44 città diverse, più di 6.000 pastori stanno ascoltando previsioni infauste formulate dai più grandi nomi del movimento evangelico conservatore. Se la tendenza continuasse, solo il 4 per cento degli adolescenti saranno “cristiani credenti nella Bibbia”, come gli adulti. Sarebbe un declino tagliente rispetto al 35… Leggi tutto »

Usa, sexgate: prete ammette molestie a Foley, ma nessun abuso

La vicenda del sexgate che ha scosso la campagna elettorale di queste ultime settimane continua a tener banco. Dopo la scoperta e la pubblicazione delle email a contenuto sessuale che alcuni deputati repubblicani, tra cui Mark Foley, scambiavano con alcuni fattorini minorenni del congresso, e la successiva dimissione dello stesso Foley dalla Camera dei Rappresentanti il 29 settembre scorso, ora un’altra sconcertante rivelazione. Anthony Mercieca, sacerdote cattolico di 69 anni che vive a Malta, ha ammesso di aver molestato, quarant’anni… Leggi tutto »

Dio è morto? L’ateismo trova un mercato negli USA

L’Agenzia Reuters ha dedicato un articolo al fenomeno dei libri dedicati all’ateismo che, negli USA, si stanno trasformando in veri e propri bestseller. Reuters cita espressamente “Letter to a Christian Nation” di Sam Harris e “The God Delusion” di Richard Dawkins. L’articolo commenta il fenomeno intervistando Harris, l’attivista USA Paul Kurtz, un teologo e un reverendo. L’articolo di Michael Conlon è stato pubblicato sul sito della Reuters