Tag Articolo: vilipendio

Notizie dal mondo

Gli atei e la risoluzione delle Nazioni Unite contro la diffamazione religiosa (Carlos Capote su El Pais) Un profilo di Benedetto XVI (Russell Shorto sul New York Times)  Religione, società e politica nella Turchia che cambia (Today’s Zaman)  Francia, nuova controversia per un’immagine di Maometto (Le Figaro)  Pellegrini e turisti a Gerusalemme per Pasqua (Guardian)

Offende il papa: sfrattato il manifesto degli sfrattati

Venerdi 6 si è tenuta a Roma la “via crucis dello sfrattato”, manifestazione indetta dal Comitato lotta per la casa. Alla sua conclusione, sulla piazza del Campidoglio, una manifestante, sotto sfratto esecutivo da parte di una Congregazione religiosa, è stata obbligata dai vigili urbani a riporre il suo striscione, recante la scritta: “Papa Ratzinger: basta con gli sfratti promossi dagli enti cattolici”; striscione riconsegnato solo previa promessa di eliminare ogni riferimento a Benedetto XVI. Segnalazione pervenuta a ultimissime@uaar.it

Notizie dal mondo

La moglie di Pertini impedì a Wojtyla di avvicinarsi al letto di morte del marito, lasciandolo nel corridoio a recitare il rosario (Terra) Combattere l’integralismo, ma senza allarmismi (Ian Buruma su Le Monde) Regno Unito. Nei giorni scorsi è stata diffusa in Italia la notizia che il numero di praticanti cattolici è ora superiore a quelli anglicani. Stando al sito dedicato all’inchiesta, il sorpasso sarebbe già avvenuto nel 1998: negli ultimi sette anni, semmai, il calo cattolico si è rivelato… Leggi tutto »

Doppio Volonté su “Bioetica”

Luca Volontè sulla maschera da Gesù Cristo di produzione cinese (Volontè: maschera di Gesù – offesi milioni di cristiani e di cattolici, NoiPress, 31 gennaio 2007): Se a Carnevale ogni scherzo vale, valga per tutti: ma si lascino fuori i simboli religiosi. […] È un’operazione commerciale che offende il sentimento religioso di milioni di cristiani e cattolici italiani […]. Non oso pensare cosa sarebbe successo se un ‘made in China’ senza scrupoli avesse messo in produzione il kit del profeta… Leggi tutto »

Verona, condannato Adel Smith per vilipendio alla religione

Adel Smith è stato riconosciuto oggi colpevole di vilipendio della religione cattolica e condannato a seimila euro di multa dal Tribunale di Verona. Il presidente dell’Unione musulmani d’Italia, finito sotto processo per avere definito la Chiesa “un’associazione a delinquere”, durante la trasmissione “Rosso e Nero” sull’emittente Telenuovo, l’8 novembre 2002, dovrà pagare. Una condanna più lieve rispetto alla richiesta del pm Carlo Villani che aveva chiesto la condanna a 15mila euro di multa per il fondatore dell’Unione Musulmani d’Italia. Smith… Leggi tutto »

Niente processo per il ‘Codice da Vinci’

La procura ha chiesto l’archiviazione del procedimento avviato dopo un esposto di una religiosa francescana e un credente laico che ipotizzavano per il film ‘Il Codice da Vinci’ i reati di offesa alla religione mediante vilipendio, spettacoli osceni e diffamazione. Fonte: Repubblica.it

Ancona, una denuncia per rock sacrilego

Denunce per il rock sacrilego nel giorno di Natale, a mezzanotte per un concerto intitolato “messa di Natale”. Sulla vicenda stanno indagando anche le forze dell’ordine. Con l’ipotesi di reato che potrebbe essere quello di vilipendio alla religione. Sicuramente per diversi residenti, che hanno segnalato il caso, si tratta di un’offesa alla tradizione cristiana, che si potrebbe materializzare a 100 metri da una chiesa (quella delle Palombare) ed nelle vicinanze di un asilo, il Tombari. Si tratta di un manifesto,… Leggi tutto »

Anche i cartoni animati nel mirino…

Italia 1 manda in onda i Griffin censurando del tutto le parti blasfeme (vedi blog Libertalandia), e nonostante questo, viene multata dallo Stato (AGCOM) per turpiloquio (dal blog Bioetica).